4trading (www.4trading.it)

analisi di borsa

Archive for the ‘storico mibtel’ Category

Mibtel chiusura 5 marzo

Posted by 4trading su 6 marzo 2008

Chiusura del 05/03

Non fidarsi. In questo momento e’ l’unico consiglio che diamo. Il movimento odierno, per come si e’ sviluppato, dimostra chiaramente che il mercato e’ caratterizzato da una mole di scoperto che potrebbe determinare veloci recuperi ma, altrettanti, decisi storni. La nota caratteristica di questa fase di mercato, che ormai si prolunga da mesi, e’ data dalla mancanza di “denaro fresco”; cioe’, sul mercato non arriva liquidita’ proveniente da altri settori (obbligazionario, commodities o valutario) ed, anzi, tenendo conto dei riscatti dei fondi italiani piuttosto che dalla crisi di alcuni hedge, si ha un continuo drenaggio di denaro. In un simile contesto i mercati azionari sono “preda” della speculazione professionista (non gli scalper per intenderci ma gestori specializzati) che sono in grado di creare segnali ad arte. Guardando la chiusura odierna tutti siamo propensi a ritenere che domani sara’ una giornata positiva sin dall’avvio. Noi, al contrario, temiamo un sostanziale nulla di fatto con una chiusura negativa (frazionale). Temiamo che i rischi di tenuta di 25000 punti del Mibtel non sono svaniti ma sempre ben presenti (d’altro canto non potrebbe essere altrimenti vedendo i record del petrolio e dell’euro). Agire sempre con molta cautela. Qualche segnale, rialzista, si potra’ “vedere” solo all’approssimarsi della scadenza trimestrale fissata per il terzo venerdi’ del mese. “Fughe anticipate”, come quella odierna, possono risultate pericolose se si scegliesse male il timing operativo.

Nessuna particolare indicazione dalla tabella se non una riduzione del numero dei titoli in ipervenduto. Proprio questa prolungata cristallizzazione  ci fa ritenere che il movimento di recupero non e’ ancora “pronto”.

Grafico Mibtel di breve

image

Per il momento, consigliamo di mantenere la soglia investita in azioni non oltre il 50%.  

Posted in storico mibtel | Leave a Comment »