4trading (www.4trading.it)

analisi di borsa

Archive for the ‘sirti’ Category

Sirti: risultati al raddoppio, niente cedola

Posted by 4trading su 28 marzo 2008

(ASCA) – Roma, 28 mar – Profitti piu’ che raddoppiati per Sirti nel 2007. I conti approvati dal cda evidenziano un utile netto di 52,5 milioni contro i 24,4 milioni del precedente esercizio e il cda ha deciso di destinare l’intero utile a riserva straordinaria.
Il valore della produzione sale dell’8,5% a 785 milioni mentre l’ebitda migliora del 15%. L’indebitamento finanziario netto si atetsta a 91 milioni, rispetto ai 135 milioni di fine 2006.

Posted in sirti | Leave a Comment »

Sirti: seconda OPA da parte di Viit

Posted by 4trading su 12 marzo 2008

Il periodo di adesione della nuova Opa di Viit sul 6,067% del capitale di Sirti non ancora posseduto partirà il 17 marzo e si concluderà il 18 aprile. Lo si apprende da una nota societaria in cui Viit ha comunicato l’ok della Consob alla pubblicazione del documento di offerta. L’Opa tesa al delisting del titolo prevede un pagamento in contanti per le azioni Sirti pari a 2,65 euro per azione in pagamento per il 23 aprile.

Posted in sirti | Leave a Comment »

Sirti: il Consiglio di Stato conferma la sentenza del Tar

Posted by 4trading su 5 marzo 2008

Il Consiglio di Stato ha respinto l’appello di Sirti contro la sentenza del Tar del Lazio che aveva annullato l’aggiudicazione da parte di Sirti della gara delle FS per i servizi informatici. Sirti, in una scarna, nota si limita a prendere atto della decisione del Consiglio di Stato.

Posted in sirti | Leave a Comment »

Sirti: rigettato il ricorso

Posted by 4trading su 5 marzo 2008

Rigettato il ricorso di Sirti. Il contratto con le Ferrovie dello Stato, quindi, deve ripartire e la gara vinta dalla societa’, ora controllatta da Braggiotti, e’ da considerarsi annullata. Ricordiamo che il contratto prevedeva un introito di 1 miliardo di euro in 6 anni.

Posted in sirti | Leave a Comment »

Sirti: giudizio negativo da Akros

Posted by 4trading su 3 marzo 2008

A seguito della comunicazione dei dati preliminari gli analisti, inferiori alle loro stime, consigliano di consegnare i titoli in OPA.

Posted in sirti | Leave a Comment »

Sirti:dati 2007 prima della nuova OPA

Posted by 4trading su 29 febbraio 2008

In considerazione dell’offerta pubblica di acquisto sulla totalità delle azioni ordinarie di Sirti S.p.A. promossa su base volontaria ai sensi dell’art. 102 TUF da parte di V.I.I.T. – Veicolo Italiano Investimenti Tecnologici S.p.A. (“Offerta”) – in relazione alla quale è stato approvato in data odierna da parte del Consiglio di Amministrazione di Sirti S.p.A. il comunicato dell’emittente ai sensi dell’art. 103 TUF che è stato inoltrato a CONSOB per l’approvazione – si comunicano, ai sensi e per gli effetti dell’art. 114 TUF, le seguenti anticipazioni sui risultati consolidati dell’esercizio 2007 rese note in data odierna da parte del Consiglio di Amministrazione:
1. Valore della produzione tipica consolidata: Euro milioni 785 (Euro milioni 723 nel 2006);
2. Risultato Operativo consolidato (EBIT): Euro milioni 77 (si ricorda che tale risultato risente di eventi contabili non ripetitivi quali il c.d. effetto ‘curtailment’ relativo alla rivalutazione del Fondo di Fine Rapporto; senza considerare tale effetto il Risultato Operativo sarebbe stato pari a Euro milioni 68 , Euro milioni 59 nel 2006);
3. Indebitamento Finanziario Netto: Euro milioni 91 (Euro milioni 135 nel 2006). Si evidenzia in ogni caso che i dati di cui sopra non sono ancora stati assoggettati alla verifica (i) dell’Organo amministrativo delegato, (ii) del Dirigente Preposto alla redazione dei documenti contabili societari, né (iii) del Collegio Sindacale né (iv) della Società di Revisione e, pertanto, vanno intesi come dati preliminari.
Si comunica inoltre che, in data 28 marzo prossimo, il Consiglio di Amministrazione approverà il progetto di bilancio relativo all’esercizio 2007 e sarà disponibile, come da norma, l’attestazione del dell’Organo Amministrativo Delegato e del Dirigente Preposto alla redazione dei documenti contabili societari; le relazioni del collegio sindacale e della società di revisione saranno messe a disposizione nei termini previsti dalla normativa applicabile e, comunque, prima della chiusura dell’OPA Volontaria.
Si comunica, infine, che il comunicato dell’emittente di cui sopra sarà riportato in appendice al documento relativo all’Offerta una volta approvato da parte della CONSOB.

Posted in sirti | Leave a Comment »

Nuova OPA di VIIT su Sirti (allo stesso prezzo)

Posted by 4trading su 19 febbraio 2008

Viit ha deciso di lanciare una nuova Opa su base volontaria Sirti che avrà ad oggetto il 6,067% del capitale. Lo si apprende da una nota che specifica che il corrispettivo è di
2,65 euro, lo stesso offerto in occasione della prima offerta obbligatoria terminata lo scorso 8 febbraio con l’adesione del 24,165%. Questa nuova operazione è finalizzata
“all’ottenimento della revoca dalla quotazione”.

Posted in sirti | Leave a Comment »

Residuale su Sirti da ViiT

Posted by 4trading su 14 febbraio 2008

Viit, Veicolo Italiano Investimenti Tecnologici, punta a lanciare una nuova Opa volontaria sulla totalità delle azioni Sirti, di cui detiene già una partecipazione pari al 93,93%.
L’obiettivo è quello del delisting del titolo Sirti. Lo ha annunciato la stessa Viit su richiesta della Consob, visto l’andamento del titolo Sirti a Piazza Affari. Ieri infatti l’azione ha chiuso a quota 2,418 euro, con un balzo dell’8,87%. L’efficacia della nuova Opa dovrebbe essere condizionata al raggiungimento di una partecipazione complessiva in Sirti non inferiore al 95% del capitale sociale.

Posted in sirti | Leave a Comment »

Sirti – Comunicato stampa

Posted by 4trading su 14 febbraio 2008

Oggetto: Comunicato da parte di V.I.I.T. – Veicolo Italiano Investimenti Tecnologici S.p.A. – ai sensi dell’art. 114 del d. lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 (“T.U.F.”)
Facendo seguito alla richiesta pervenuta da parte della CONSOB in relazione alla notevole variabilità del corso di borsa del titolo Sirti in data odierna, la sottoscritta società V.I.I.T. – Veicolo Italiano Investimenti Tecnologici S.p.A. (“VIIT”) comunica quanto segue.

1. A seguito di un’offerta pubblica di acquisto promossa su base obbligatoria ai sensi e per gli effetti degli artt. 102, 106, comma 1 e comma 3, e 109, comma 1, lett. a) e b) del T.U.F. da parte di VIIT in data 4 dicembre 2007 e conclusasi in data 8 febbraio 2008 (“Offerta”), VIIT detiene complessivamente una partecipazione pari al 93,933% al capitale sociale ordinario di Sirti S.p.A. (“Sirti”).

2. Il corrispettivo dell’Offerta è stato determinato, ai sensi delle applicabili disposizioni di legge, in Euro 2,65.

3. E’ attualmente in corso di valutazione da parte di VIIT – per quanto non sia stata assunta alcuna deliberazione al riguardo, né con riferimento ai profili rilevanti né con riferimento alle modalità di finanziamento – la possibilità di procedere alla promozione (diretta o indiretta) di una nuova offerta pubblica di acquisto su base volontaria ex art. 102 T.U.F. (“Nuova Offerta”) sulla totalità delle azioni Sirti detenute dal mercato (pari al 6,067%) finalizzata alla revoca delle azioni Sirti dalla quotazione sul MTA, al medesimo corrispettivo previsto per l’Offerta (pari a Euro 2,65), la cui efficacia dovrebbe essere condizionata al raggiungimento di una partecipazione complessiva in Sirti non inferiore al 95% del capitale sociale.

4. Nel caso in cui si verificasse la condizione di efficacia della Nuova Offerta, si darà luogo all’adempimento dell’obbligo di acquisto (sell out) ex art. 108 T.U.F. e all’esercizio del diritto di acquisto (squeeze out) ex art. 111 T.U.F.; viceversa

5. Nel caso in cui non si verificasse la condizione di efficacia della Nuova Offerta, si darà luogo a quanto già dichiarato da parte di VIIT in occasione dell’Offerta, ovverosia al ripristino del flottante di Sirti, con una delle modalità già rese note, entro la data dell’8 maggio 2008.

La sottoscritta società procederà ad assumere, nei tempi tecnici strettamente necessari per la convocazione dei competenti organi societari, ogni deliberazione inerente a quanto sopra e comunicherà senza indugio ai sensi di legge ogni ulteriore sviluppo.
Per ogni informazione o chiarimento inerente il presente comunicato, si prega di contattare:
● lo Studio Legale Vita Samory, Fabbrini e Associati, nella persona dell’Avv. Paolo Carrière – telefono 02 774201;
● lo Studio Legale Bonelli Erede Pappalardo, nella persona del Dott. Mauro Cusmai – telefono 06 845511.

Posted in sirti | Leave a Comment »

Sirti: ripristinato il flottante

Posted by 4trading su 13 febbraio 2008

La società V.I.I.T. Sp.A.  ha comunicato, in data odierna, che a seguito dell’ OPA sulla Società SIRTI, detiene il 93,933% del capitale sociale.
Alla luce di tale risultato darà luogo al ripristino del flottante secondo
le seguenti modalità fra loro alternative:
a) un aumento di capitale sociale con limitazione o esclusione del diritto
d’opzione da delinerarsi entro 90 giorni dalla data di chiusura
dell’Offerta e da eseguirsi nei tempi tecnici strettamente necessari
b)  l’alienazione da parte di V.I.I.T. S.P.A. di parte delle azioni Sirti
da esso direttamente o indirettamente detenute attraverso un collocamento
pubblico/privato
c) un’operazione di fusione con attribuzione di azioni Sirti in sede di
concambio da delberarsi da parte delle assemblee delle Società coinvolte
entro 90 giorni dalla data di chiusura dell’Offerta.

Posted in sirti | Leave a Comment »

Sirti: niente squeeze-out

Posted by 4trading su 11 febbraio 2008

A seguito dell’OPA lanciata, il veicolo VIIT ha raggiunto il 94% del capiale di SIRTI. Tale quota pregiudica la possibilita’ di realizzare lo squeeze-out (rimandiamo al commento del titolo del 7/2 per la spiegazione tecnica del termine squeeze-out). A questo punti alla nuva proprieta’ si aprono 3 possibilita’: a) aumento di capitale; b) ripristinare il flottante tramite un collocamento oppure tentare una fusione con altra azienda similare.

I punti a) e c) per ora appartengono alla fantafinanza (anche se l’opzione c) potrebbe avere un senso) mentre e’ praticamente certo che se entro 90 giorni non sara’ ripristinato il flottante, la Consob obblighera’ i vertici a lanciare l’OPA residuale. In tal caso, sara’ l’organo di controllo a determinare il valore del prezzo della residuale.

Molto probabilmente domani la societa’ che ha lanciato OPA rilascera’ un comunicato ufficiale.

Posted in sirti | Leave a Comment »

Sirti: domani si chiude l’OPA

Posted by 4trading su 7 febbraio 2008

Il prossimo 8 febbraio si chiude l`opa promossa da VIIT su Sirti a € 2.65 per azione.
Il consensus medio degli analisti indica una valutazione fondamentale superiore al prezzo offerto ed oscilla tra 2.7€ e € 2.90. Ricordiamo che in caso di adesioni eccedenti il 90% ma inferiori al 95% sarà ricreato il flottante. Per adesioni superiore al 95% del capitale vale lo `squeeze out`.

Definizione di squeeze out

Squeeze out è un termine inglese con il quale si indica un istituto giuridico che attribuisce sotto particolari condizioni il diritto di acquisto sulle azioni residue in seguito alla promozione di un’Opa totalitaria.

In particolare l’ordinamento italiano prevede che, in seguito alla promozione di un’Opa totalitaria (sia essa successiva o preventiva) che conduce alla detenzione di almeno il 95% del capitale con diritto di voto ma non della totalità delle azioni, l’offerente possa avvalersi del diritto di acquisto delle azioni residue se ne abbia fatto menzione nel documento d’offerta.

In questo caso, poiché il passaggio delle azioni avviene non in base ad una contrattazione ma assume carattere espropriativo, il prezzo di cessione è determinato da un esperto nominato dal tribunale, tenuto conto del prezzo di mercato negli ultimi sei mesi e del prezzo dell’offerta.

 

Posted in sirti | Leave a Comment »

Sirti nuove commesse – Comunicato Stampa

Posted by 4trading su 5 febbraio 2008

Milano, 5 febbraio 2008 – Sirti sta proseguendo nella propria strategia di consolidamento ed espansione nei mercati dell’area mediorientale e nordafricana. E’ stato firmato un contratto con Saudi Aramco, principale produttore di greggio dell’Arabia Saudita, per realizzazioni analoghe a quelle dei contratti attualmente in corso acquisiti nel 2006.
Inoltre, in data 3 Febbraio Sirti ha firmato con LPTIC (Libyan Post, Telecommunication &
Information Technology Company) un contratto per realizzazione, attivazione, messa in servizio e assistenza all’esercizio di una nuova rete di televisione digitale terrestre (DVB-T) in Libia. Il contratto ha un importo stimato in questa prima fase di oltre 12 milioni di Euro. La rete da realizzare sarà in grado di fornire un bouquet di 50 programmi televisivi alle città di Tripoli, Benghazi e Sirte e consentirà inoltre di sperimentare il servizio di televisione digitale mobile (DVBH) con la fornitura di tre programmi televisivi sui telefoni cellulare di nuova generazione.
Sirti si è aggiudicata il contratto nell’ambito di una gara internazionale alla quale sono state invitate 10 società.
L’aggiudicazione pone ancora una volta in risalto le capacità di integratore di sistema e di gestore di progetti complessi che Sirti ha sempre dimostrato anche nel mercato internazionale. Sirti infatti dovrà mettere in esercizio la rete in sette mesi e dovrà garantire l’integrazione tecnologica e sistemistica di apparati di diversi manifatturieri specializzati nel settore. Saranno realizzati un Centro Caporete (Head End), le reti di trasporto e di diffusione e saranno infine forniti il il sistema di gestione, il sistema di accesso condizionato ed il sistema di fatturazione del servizio all’utenza. LPTIC prevede, in una seconda fase, di estendere la rete al resto del Paese e di incrementare fino a 100 il numero dei programmi trasmessi.
Questo risultato conferma e rafforza la capacità propositiva e realizzativa di Sirti nel settore della televisione digitale, dopo le aggiudicazioni nel recente passato di importanti commesse che hanno portato Sirti a realizzare nel 2000 la rete DVB-T di Retevision in Spagna, nel 2004 la rete DVB-T di RaiWay e, nel 2006, la rete DVB-H di TIM.

Posted in sirti | Leave a Comment »

Sirti: partenza dell’OPA

Posted by 4trading su 3 gennaio 2008

Parte il 7 gennaio l’offerta pubblica di acquisto obbligatoria sulla società promossa da Veicolo Italiano Investimenti Tecnologici (Vitt), la società composta dai gruppi di private equity EuraLeo e 21 Partners Sgr. L’offerta si concluderà l’8 febbraio. I prezzo di offerta sul 30,2% circa del capitale è di 2,65 euro per azione.

Posted in sirti | Leave a Comment »

Sirti: commenti alla decisione del Tar

Posted by 4trading su 21 dicembre 2007

Il TAR del Lazio ha annullato la gara che aveva permesso a Sirti di aggiudicarsi una maxi commessa da
oltre 1 bn in 6 anni per servizi alle Ferrovie Dello Stato. Non sono ancora state rese note le motivazioni per
l`annullamento della gara. Sirti ha annunciato che ricorrerà contro la decisione del TAR. Lo scenario è
piuttosto confuso. Secondo la stampa in caso non si giungesse ad una nuova aggiudicazione attraverso una gara entro Febbraio 2008, scatterebbe il diritto ad una
trattativa one to one fra FFSS e Almaviva (precedente fornitore cui Sirti aveva strappato l`ordine).
Avevamo incrementato la valutazione da 2.91 a 3.04 il giorno dell`aggiudicazione della gara. Facciamo
marcia indietro a seguito dell`annullamento.

L`opa obbligatoria su SIR a 2.65 potrebbe partire nella prima decade di Gennaio anzichè entro fine 2007
come anticipato dagli offerenti in precedenza.

Posted in sirti | Leave a Comment »