4trading (www.4trading.it)

analisi di borsa

Archive for the ‘imm. lombarda’ Category

Immobiliare Lombarda: adesioni all’OPA

Posted by 4trading su 11 aprile 2008

L’andamento dell’OPAS su Immobiliare Lombarda sta andando a rilento. Sino ad ieri era stato conferito il 6% del capitale (comprensivo della quota Premafin) ed, ad ieri, la somma detenuta dal gruppo Fondiaria sale al 68%. Nelle prossime sedute sara’, sicuramente conferita in OPA, anche il 6% circa detenuta da Starlife (societa’ del gruppo) in maniera tale da raggiungere la soglia del 74%.

Statisticamente, e’ altamente probabile che nelle prossime sedute sara’ conferito un ulteriore 2/3% ma un peso fondamentale per l’esito dell’operazione l’avranno le 2 banche presenti nell’azionariato (IntesaSanPaolo – che detiene oltre l’8%- e Bco Sardegna- che detiene oltre il 2,8%). Entrambi gli istituti non hanno ancora dichiarato l’intenzione di aderire (nonostante quanto scriva MF oggi), o meno, all’OPAS ma nel caso di apporto totale e’ presumibile il raggiungimento di quota 90%.

Dando per scontato che l’intenzione dei vertici di Fondiaria, in considerazione del reale valore del titolo Imm. Lombarda (come dichiarato da Bca Lombarda che ha valutato l’azione 0.201€), e’ quello di delistare l’azienda, e’ presumibile il lancio di una seconda OPAS ( se nel corso di quella attuale le adesioni arrivassero al 90%) alle stesse condizioni (esattamente come e’ avvenuto per Sirti) per giungere alla soglia (96%) di squeeze-out (operazione coattiva che consente all’offerente – Fondiaria- di ritirare i titoli dal deposito titoli di chi non ha aderito, alle stesse condizioni dell’OPAS).

Ma un conto sono le intenzioni dei vertici della compagnia fiorentina ed un altro sono le reali valutazioni che si possono dare all’azienda soprattutto tenendo conto del portafoglio immobiliare (noi riteniamo che il reale valore sia superiore a 0.201€ ad azione pubblicato da Bca Leonardo). Ed inbase a queste valutazioni, che pubblicheremo in questi giorni, il dato di valutazione spinge a considerare non opportuna l’adesione.

D’altro canto, se da un lato e’ assolutamente lecita l’operazione proposta da Fondiaria (in fin dei conti “ci stanno provando”), dall’altro non si vende un titolo il cui valore e’ manifestamente superiore al prezzo offerto.

In questi casi si nota l’atteggiamento della stampa e degli uffici studi dei broker e la loro “indipendenza” rispetto ai poteri forti. Oggi abbiamo avuta la prima dimostrazione.

 

P.S.

Un ultimo appunto. Nonostante varie ricerche realizzate sui bilanci, anche quelli passati, non siamo riusciti a sapere qual’e’ il prezzo di carico di Immobiliare Lombarda nel portafoglio di Intesa e Sardegna. Sicuramente il valore e’ superiore a 0.145€, ed in caso di adesione sara’ importante capire quale sara’ la ratio sottostante.

Annunci

Posted in imm. lombarda | Leave a Comment »

Immobiliare Lombarda: non coinvolta nell’EXPO

Posted by 4trading su 2 aprile 2008

Immobiliare Lombarda, su richiesta della Consob, ha precisato che non è proprietaria di alcun terreno né è coinvolta in alcuna iniziativa immobiliare connessa alla realizzazione del progetto Expo 2015. Inoltre, la società sottolinea che “l’iniziativa Citylife, alla quale partecipa, è legata alla riqualificazione dell’area ex Fiera di Milano e non è in alcun
modo collegata all’area interessata dall’Expo 2015″.

Particolare questa notizia. Da sempre si legava l’iniziativa dell’EXPO ad un’area in cui la proprieta’ era riconducibile per buona parte a Comune di Milano e Provincia, e la rimanente a Brioschi ed Imm. Lombarda. Prenderemo spunto da questa informazione per studiare il bilancio verificando se nel corso degli ultimi esercizi sono state realizzate operazioni di cessione, dell’area interessata, da Imlo verso le controllanti.

In ogni caso segnaliamo l’iniziativa meritoria del Codamil (comitato piccoli azionisti di Immobiliare Lombarda) che si batte per far valere i propri diritti contro l’OPAS di Fondiaria.

Chiunque, direttamente o indirettamente, fosse interessato a ricevere maggiori notizie puo’ consultare il sito

http://codamil.wordpress.com

Posted in imm. lombarda | 1 Comment »

Impregilo: aggiornamento

Posted by 4trading su 31 marzo 2008

image

Netto il segnale operativo che sta emergendo dal titolo. Il movimento odiernoha portato le quotazioni oltre area 3.4 euro generando un segnale che evidenzia un primo target a 3.8 euro. Consigliamo acquisti sul titolo in area 3.5/3.52 euro. Sul titolo, oltre alla vicenda campana, influisce la decisione in merito all’Expo 2015. Oggi la commissione decidera’ chi tra Milano e Smirne ospitera’ l’edizione del 2015. Il comune di Milano ha gia’ dichiarato che in caso di aggiudicazione gli investimenti in infrastrutture ammonteranno a 13. mld di euro. Ricordiamo che il fatturato di Impregilo, in Italia, e’ pari a circa 1 mld di euro. Inoltre, ricordiamo, che Impregilo e’ controllata (in parte) da Immobiliare Lombarda che detiene circa il 30% dei terreni su cui sara’ costruito il quartiere fieristico, in caso di aggiudicazione.

Posted in imm. lombarda, impregilo | Leave a Comment »

Imm. Lombarda: Expo 2015

Posted by 4trading su 26 marzo 2008

(ASCA) – Milano, 26 mar – E’ un clima di trepidante attesa quello che si vive a Milano nella settimana precedente all’assegnazione dell’Expo 2015.
L’ora ‘X’ scattera’ lunedi’ prossimo, 31 marzo, quando i delegati dell’assemblea generale del Bie (Bureau International des Expositions) pronunceranno il loro verdetto. Una decisione che inevitabilmente assume le vesti di un giudizio sull’operato di Letizia Moratti, da un biennio a Palazzo Marino, che si e’ spesa molto per promuovere la candidatura di Milano. E a ragione, considerato che l’assegnazione dell’Expo varrebbe per Milano, tra finanziamenti diretti ed indotto, 20 miliardi di euro, 29 milioni di turisti per gli oltre 7 mila eventi previsti in citta’ e piu’ di 70 mila nuovi posti di lavoro.
Impossibile fare pronostici. Certo e’ che se al momento della candidatura la sensazione degli osservatori era che la turca Smirne avesse piu’ chance per l’assegnazione (piu’ che altro per ragioni geopolitiche legate a un futuro ingresso della Turchia nell’Unione Europea), ora il risultato non e’ piu’ cosi’ scontato. Merito dell’intenso lavoro di diplomazia messo in campo da Letizia Moratti, culminato nel dicembre scorso con la visita dei delegati del Bie, ai quali sono state offerte tutte le potenzialita’ della Milano del Terzo Millennio. Una quattro giorni fatta di tutto il meglio che il capoluogo lombardo puo’ offrire: cultura, moda, design e una prima della Scala in formato Expo, seppur fra le polemiche che hanno accompagnato la visita dei delegati del Bie da Silvio Berlusconi, ad Arcore. Se Smirne puo’ contare principalmente su voti dettati da ragioni di calcoli di geopolitica, Milano ha dalla sua il prestigio di una citta’ capoluogo di una delle regioni piu’ ricche e produttive d’Europa. L’asso nella manica puo’ essere infatti rappresentato dal tema scelto per la manifestazione – ”Nutrire il mondo-Energia per la vita” – viste le maggiori competenze in materia e, soprattutto, i maggiori mezzi finanziari che Milano puo’ mettere in campo. Senza contare che il tema della nutrizione e dell’ambiente potrebbe risultare decisivo per i voti di quei Paesi poveri che con queste piaghe si misurano quotidianamente. Il rush finale si corre a Parigi. Tutta la Milano che
conta e’ gia’ nella capitale francese: non solo la Milano delle istituzioni, rappresentata da Letizia Moratti, ma anche quella dell’industria e della moda: tra gli altri, a Parigi sono volati anche Diana Bracco, Presidente di Assolombarda, Umberto Quadrino, ad di Edison, e il Cavalier Mario Boselli, presidente della Camera Nazionale della Moda. Tutti riuniti nella capitale francese nel tentativo di incassare i favori dei delegati del Bie con una serie di eventi: dal concerto di Paolo Conte alla visita al Luovre guidata dal critico (nonche’ assessore alla Cultura di Palazzo Marino) Vittorio Sgarbi; dal meglio della cucina italiana interpretata dagli chef piu’ famosi alla serata di gala, prevista domenica 30, quando sulla scalinata dell’Opera sfileranno gli abiti piu’ esclusivi di Gianfranco Ferre’. E lunedi’, accanto a Letizia Moratti, Roberto Formigoni e Filippo Penati, a tifare per la vittoria di Milano ci sara’ anche una cospicua delegazione del governo: oltre ai Ministri Emma Bonino e Massimo D’Alema, potrebbe arrivare a Parigi anche lo stesso Romano Prodi.
Alle 14.30 la presentazione delle due citta’ candidate, che avranno mezz’ora a disposizione ciascuna. Previsto alle 16 il via alle votazioni a scrutinio segreto che dovrebbero concludersi intorno alle 18.00.

Posted in imm. lombarda | Leave a Comment »

Milano: possibili sorprese dal dividendo

Posted by 4trading su 19 marzo 2008

Milano Finanza ha pubblicato un’intervista a Marchionni che ha dichiarato che il dividendo della Milano potrebbe essere significativamente superiore al consensus degli analisti. La stima degli uffici studi si concentra nel range compreso tra 0.3 e 0.32 euro per azione. Questa eventualita’ ha l’unico fine di “mandare in porto” l’operazione di OPAS con Immobiliare Lombarda evidenziando, in tal modo, la solidita’ del business di Milano.  Ai valori attuali, appare improbabile che l’operazine diOPAS possa concludersi positivamente per il gruppo Ligresti.

Posted in imm. lombarda, milano ass | Leave a Comment »

Fondiaria: nel comunicato stampa sui conti della compagnia i vertici commentano la decisione di Imm Lombarda

Posted by 4trading su 27 febbraio 2008

Facendo seguito alle delibere assunte dal Consiglio di Amministrazione del 30 gennaio u.s., relative all’approvazione delle linee guida del progetto di riorganizzazione societaria/industriale del Gruppo Fondiaria-Sai, il Consiglio di Amministrazione ha inoltre deliberato di procedere all’individuazione di due financial advisor a cui conferire l’incarico di assistere il Consiglio di Amministrazione di Fondiaria-SAI S.p.A nella determinazione:

· del range dei rapporti di cambio relativi alle operazioni di fusione per incorporazione di Sasa S.p.A. e Sasa Vita S.p.A. in Milano Assicurazioni;

· del range del numero di nuove azioni Milano Assicurazioni da emettere al servizio dell’aumento di capitale riservato, conseguente al conferimento, da parte di Fondiaria-SAI, dell’intera partecipazione detenuta in Liguria Assicurazioni S.p.A.;

· del range del numero di nuove azioni Milano Assicurazioni da emettere al servizio dell’eventuale aumento di capitale riservato, conseguente al conferimento, da parte di Fondiaria-SAI, dell’eventuale partecipazione in eccesso rispetto al 51% detenuto da questa ultima in Immobiliare Lombarda S.p.A. ad esito dell’Offerta Pubblica di Acquisto e Scambio.

Il CdA ha deliberato di conferire l’incarico a KPMG e Mediobanca.

Il Consiglio ha quindi preso atto della comunicazione diffusa ieri da Immobiliare
Lombarda S.p.A. in merito alla fairness opinion rilasciata da Leonardo & Co. sull’OPAS lanciata da Fondiaria-SAI S.p.A.. Il Consiglio ritiene che in tale comunicazione trovino ancora una volta conferma, alla luce dell’attuale fase di mercato borsistico, i presupposti finanziari ispiratori dell’operazione, con particolare riferimento alle positive valutazioni prospettiche sul titolo Milano Assicurazioni.

Il Consiglio, analizzando le prime stime, ritiene di poter confermare il raggiungimento,
con un anno di anticipo, degli obiettivi di risultato previsti nel piano industriale del
Gruppo.
Il Consiglio ha fin d’ora dato mandato al Presidente di procedere agli adempimenti di
legge e di statuto per convocare l’Assemblea per il giorno 22 aprile p.v. in prima
convocazione ed il 23 aprile p.v. in seconda convocazione.

Il dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari Pier Giorgio
Bedogni dichiara, ai sensi del comma 2 articolo 154 bis del Testo Unico della
Finanza, che l’informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde
alle risultanze documentali, ai libri ed alle scritture contabili disponibili alla data
odierna.

Posted in fondiaria, imm. lombarda, milano ass | Leave a Comment »

OPAS Immobiliare Lombarda: Cda ritiene non congrua l’offerta

Posted by 4trading su 26 febbraio 2008

(ASCA) – Roma, 26 feb – L’Offerta pubblica d’acquisto e scambio lanciata da Fondiaria-Sai su Immobiliare Lombarda non e’ fair dal punto di vista finanziario. Lo comunica il
financial advisor di Immobiliare Lombarda, Leonardo & Co., nella fairness opinion. ”Il corrispettivo dell’offerta – afferma l’advisor – in termini di prezzo offerto e di
rapporto di cambio con le azioni Milano Assicurazioni non sia fair per Immobiliare Lombarda da un punto di vista finanziario”.
Il Cda di Immobiliare Lombarda ha esaminato oggi l’offerta e ha preso atto delle conclusioni dell’advisor. Il Consiglio, con l’astensione dei consiglieri Gioacchino Paolo Ligresti, Fausto Marchionni, Massimo Pini, Antonio Talarico, Vincenzo La Russa, Carlo Micheli, Giorgio Oldoini e Salvatore Spiniello, ha ritenuto di condividere l’opinione
dell’advisor.

Posted in imm. lombarda | Leave a Comment »

Imm.Lombarda: NAV a 0.201. B Leonardo giudica basso il valore della societa’

Posted by 4trading su 26 febbraio 2008

Il Consiglio di Amministrazione di Immobiliare Lombarda S.p.A. ha esaminato l’Offerta Pubblica d’Acquisto e Scambio volontaria sulle azioni della Società promossa da Fondiaria-SAI S.p.A. ed ha approvato il Comunicato ex art. 103 del D.Lgs. 58/1998,
Milano, 26 febbraio 2008
Il Consiglio di Amministrazione di Immobiliare Lombarda S.p.A. (“Società” o “Emittente”) si è riunito a Milano in data odierna con la presenza di 17 amministratori sui 19 in carica e di tutti i componenti il Collegio Sindacale, per esaminare la documentazione relativa all’Offerta Pubblica di Acquisto e Scambio (l’”Offerta”) promossa, in data 30 gennaio u.s., dalla controllante Fondiaria-SAI S.p.A. (l’“Offerente”) sulla totalità delle azioni emesse dalla Società, non detenute direttamente e indirettamente dalla controllante stessa, nonché per approvare il comunicato dell’Emittente ai sensi dell’art. 103 del D.Lgs. 58/1998 (il “Comunicato”).

Il Consiglio di Amministrazione, ha esaminato il documento di Offerta e la documentazione a sua disposizione nonché ha preso atto delle conclusioni enunciate nella fairness opinion rilasciata dal financial advisor Leonardo & Co. S.p.A. all’uopo incaricato dal Consiglio di Amministrazione di Immobiliare Lombarda – come reso noto al mercato con comunicato ai sensi dell’art. 114, comma 5, del TUF in data 14 febbraio 2008 – di esprimere un’opinione circa la congruità, da un punto di vista finanziario, del corrispettivo dell’Offerta in termini di prezzo offerto e di rapporto di cambio con le azioni di Milano Assicurazioni.
In conformità alla normativa applicabile, nonché alle previsioni del codice di autodisciplina adottate dall’Emittente con l’approvazione di specifici principi di comportamento per l’effettuazione di operazioni significative e con parti correlate, al fine di assicurare il rispetto dei criteri di correttezza sostanziale e procedurale nell’ambito della decisione assunta dal Consiglio di Amministrazione di Immobiliare Lombarda in relazione all’Offerta, si precisa:
(i) che gli amministratori ed, in particolare, gli amministratori indipendenti hanno effettuato le proprie valutazioni in ordine all’Offerta alla luce delle specifiche competenze dagli stessi possedute e con il supporto delle valutazioni contenute nella fairness opinion redatta dal financial advisor Leonardo & Co. S.p.A.; e
(ii) che gli amministratori portatori di interessi propri nell’operazione hanno provveduto ad informare tempestivamente e in modo esauriente il Consiglio dell’esistenza dell’interesse e delle relative circostanze valutando, caso per caso, l’opportunità di astenersi dalla votazione.

Si precisa, inoltre, che Leonardo & Co. S.p.A. nella predisposizione della fairness opinion si è basata, tra l’altro, su sulla stima del NAV al 31 dicembre 2007 fornita dal management della Società anche sulla base di valutazioni immobiliari svolte da società terze indipendenti nonché di informazioni pubblicamente disponibili. Al riguardo si evidenzia che l’advisor ha evidenziato che il valore di Euro 0,145 per azione è a sconto rispetto al NAV (pari a 0,201 per azione) del 27,83% ed è “a sconto” sul patrimonio netto pro forma al 31 dicembre 2007 del 9,45%. Per completezza di analisi, essendo Immobiliare Lombarda e Milano Assicurazioni società quotate, Leonardo & Co. ha provveduto ad applicare la metodologia dei Prezzi di Mercato.

Il Consiglio, con l’astensione dei Consiglieri Gioacchino Paolo Ligresti, Fausto Marchionni, Massimo Pini, Antonio Talarico, Vincenzo La Russa, Carlo Micheli, Giorgio Oldoini e Salvatore Spiniello ha quindi ritenuto di condividere la seguente opinione espressa dal proprio financial advisor:
“…Leonardo & Co. S.p.A. è dell’opinione che alla data odierna, il Corrispettivo dell’Offerta in termini di prezzo offerto e di rapporto di cambio con le Azioni Milano Assicurazioni, non sia fair per Immobiliare Lombarda da un punto di vista finanziario.
Tuttavia, per completezza di analisi, al fine di fornire al Consiglio di Amministrazione tutti gli elementi necessari per un pieno apprezzamento delle condizioni finanziarie dell’Offerta, nonché della convenienza dello scambio implicito nella stessa, si ritiene che debbano essere ponderati con attenzione i seguenti ulteriori elementi:
Dividendi attesi: a fronte del titolo Immobiliare Lombarda le cui stime relative all’utile non consentono di prevedere la distribuzione di dividendi nel breve termine, anche in considerazione delle necessità di autofinanziamento della Società a fronte dei progetti di sviluppo, il titolo Milano Assicurazioni è caratterizzato da un dividend yield storico significativo, da un dividendo costantemente in crescita negli ultimi 5 anni ed interessanti prospettive di dividendo per i prossimi anni. Il titolo risulta altresì essere più economico rispetto ai titoli delle società comparabili; esso presenta infatti un price/earning pari a circa 7,7x, il più basso tra le società di assicurazione italiane quotate.
Andamento del titolo Immobiliare Lombarda: le prospettive sull’andamento del titolo Immobiliare Lombarda sono caratterizzate da forte incertezza legata (i) al generale trend negativo del settore real estate, per il quale non è ravvisabile una fase espansiva nel breve/medio periodo (ii) alle caratteristiche del portafoglio immobiliare di Immobiliare Lombarda, con una forte componente di project development, che comporta una oscillazione del titolo in misura più che proporzionale rispetto alle fluttuazioni del mercato immobiliare (iii) al fatto che l’andamento corrente del corso di borsa incorpora gli effetti positivi dell’offerta, rendendo quindi incerta la stima dell’andamento del corso del titolo al termine del periodo di offerta;
Liquidità dei titolo Immobiliare Lombarda: analizzando volumi, quantità e prezzi su un arco temporale di 6 mesi, il titolo Immobiliare Lombarda risulta dotato di scarse caratteristiche di “liquidabilità” ( turnover ratio pari al 34,8%). L’operazione in esame comporterebbe peraltro in prospettiva un’ulteriore contrazione del flottante e pertanto risulterebbe difficile la cessione sul mercato di quantitativi rilevanti senza avere effetti negativi sull’andamento del titolo.”
Il Consiglio di Amministrazione di Immobiliare Lombarda ha infine approvato il testo del Comunicato redatto ai sensi dell’art. 103 del D.Lgs. 58/1998 conferendo, inoltre, mandato al Presidente ed all’Amministratore Delegato affinché compiano tutti gli atti
necessari o utili per procedere alla sua pubblicazione in allegato al Documento di Offerta – anche al fine di una migliore informazione dei destinatari dell’Offerta – apportando anche al Comunicato stesso le modifiche e/o integrazioni che si rendessero necessarie a seguito delle valutazioni e delle eventuali richieste che dovessero essere formulate da parte delle competenti autorità.
Tale Comunicato, ai sensi della normativa vigente, è stato trasmesso in data odierna a Consob e sarà successivamente reso pubblico unitamente al Documento d’Offerta di Fondiaria-SAI.

Posted in imm. lombarda | 1 Comment »

Fondiaria: depositato in Consob il documento di OPS su Imm Lombarda

Posted by 4trading su 19 febbraio 2008

Milano, 19 febbraio 2008. Con riferimento all’offerta pubblica di acquisto e scambio volontaria totalitaria, promossa in data 30 gennaio 2008 da FONDIARIA-SAI S.p.A. ai sensi e per gli effetti degli articoli 102 e seguenti del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 (“TUF”) ed avente ad oggetto la totalità delle azioni ordinarie di Immobiliare Lombarda S.p.A. non detenute, direttamente e indirettamente, dall’Offerente, si comunica che in data odierna FONDIARIA-SAI S.p.A. ha provveduto, ai sensi dell’art. 102, comma 3 del TUF, al deposito presso la CONSOB del documento di offerta destinato alla pubblicazione unitamente alla scheda di adesione ed alla documentazione relativa all’avvenuta costituzione delle garanzie di esatto adempimento dell’obbligazione di pagamento del corrispettivo spettante agli azionisti aderenti all’Offerta.

Posted in fondiaria, imm. lombarda | Leave a Comment »

Immobiliare Lombarda: azionariato

Posted by 4trading su 19 febbraio 2008

Su richiesta di un lettore pubblichiamo l’elenco degli azionisti terzi (oltre la proprieta’ e le due banche – Intesa e BPER) della societa’.  (fonte Reuters)

Nome investitore n.ro azioni detenute ultima data di aggiornamento quota % del capitale detenuta
SEB Invest GmbH 51,450,000 09/28/07 1.25%
Schroder Investment Management Ltd. 50,371,106 06/30/07 1.23%
Banca Ifigest SpA (Asset Management) 25,259,838 06/30/07 0.62%
AXA Rosenberg Investment Management Ltd. (UK) 20,543,706 09/30/07 0.50%
Bipiemme Gestioni SGR SpA 14,000,000 06/29/07 0.34%
Dimensional Fund Advisors, Inc. 10,382,805 08/31/07 0.25%
Eurizon Investimenti SGR SpA 9,000,000 06/29/07 0.22%
Ersel Asset Management SGR SpA 7,400,000 06/30/07 0.18%
Symphonia SGR SpA 5,560,000 09/28/07 0.14%
UBI Pramerica SGR SpA 5,212,020 06/29/07 0.13%
Fideuram Investimenti SGR SpA 4,600,000 12/31/06 0.11%
Barclays Global Investors Ltd. (UK) 3,731,163 06/30/07 0.09%
Belgravia Capital SGIIC SA 3,538,900 03/31/07 0.09%
Gesti-Re SGR pA 2,898,544 12/29/06 0.07%
Global Wealth Management 2,000,000 06/30/07 0.05%
Eurizon Capital SA 1,552,102 06/30/07 0.04%
ABN Amro Asset Management Italy SGR SpA 1,455,874 12/31/06 0.04%
Gruppo Itas Assicurazioni SpA 1,400,000 12/31/06 0.03%
Credit Suisse (Switzerland) 1,362,476 09/30/07 0.03%
AXA Rosenberg Investment Management LLC 1,321,409 06/30/07 0.03%

Posted in imm. lombarda | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Immobiliare Lombarda: chi e’ Leonardo&CO?

Posted by 4trading su 14 febbraio 2008

Dalcomunicato stampa di oggi rileviamo che il Cda Di Immobiliare Lombarda ha dato incarico alla societa’ Leonardo&Co di effettuare la stima, a tutela degli azionisti di minoranza, del valore della societa’ immobiliare.

Chi e’ Leonardo&Co? E’ una societa’ che fa parte del gruppo Banca Leonardo. A questo punto verificheremo la corrispondenza tra i valori stimati tra l’ultimo studio pubblicato dall’istituto controllato da Braggiotti (http://www.borsaitaliana.it/bitApp/viewpdf.bit?location=/media/star/db/pdf/56652.pdf) e quello che risultera’ dalla valutazione dei “periti indipendenti” della stesso gruppo.

Posted in imm. lombarda | Leave a Comment »

Immobiliare Lombarda – Comunicato Stampa

Posted by 4trading su 14 febbraio 2008

Con riferimento all’Offerta Pubblica di Acquisto e Scambio promossa, in data 30 gennaio u.s., dalla controllante FONDIARIA-SAI S.p.A sulla totalità delle azioni emesse da Immobiliare Lombarda S.p.A., non detenute direttamente e indirettamente dalla controllante stessa, e facendo seguito alla richiesta di informazioni ai sensi dell’art. 114,
comma 5, del D.Lgs. 58/1998 formulata dalla Consob in data 8 febbraio u.s., si precisa quanto segue.
Il Consiglio di Amministrazione di Immobiliare Lombarda, successivamente alla ricezione del Documento di Offerta che FONDIARIA-SAI S.p.A. provvederà, secondo i termini previsti dalla vigente normativa, a depositare presso la CONSOB, si riunirà al fine di esaminare l’offerta ed approvare il comunicato previsto dall’art. 103 del D.Lgs. 58/1998, il quale conterrà ogni elemento utile per l’apprezzamento dell’offerta e la valutazione del Consiglio sull’offerta medesima.
Si precisa inoltre che il Consiglio di Immobiliare Lombarda, riunitosi in data odierna, allo scopo di supportare il Consiglio stesso nell’ambito delle proprie valutazioni sull’offerta, ha incaricato un esperto indipendente, individuato in Leonardo & Co S.p.A. di redigere apposita fairness opinion relativa al corrispettivo dell’offerta, anche ai fini della tutela dell’interesse degli azionisti della società, sulla base dei contenuti del Documento di Offerta che sarà messo a disposizione della società.
Infine, in conformità alla normativa applicabile nonché alle previsioni del codice di
autodisciplina adottate dalla società, al fine di assicurare il rispetto dei criteri di correttezza sostanziale e procedurale nell’ambito delle decisioni che dovranno essere assunte dal Consiglio di Amministrazione di Immobiliare Lombarda in relazione all’offerta ed in considerazione della natura e delle caratteristiche dell’operazione:

(i) gli amministratori indipendenti effettueranno le proprie valutazioni in ordine all’offerta alla luce delle specifiche competenze dagli stessi possedute anche con il supporto delle valutazioni contenute nella fairness opinion redatta da Leonardo & Co S.p.A.; e
(ii) gli amministratori portatori di interessi propri nell’operazione saranno tenuti ad informare tempestivamente e in modo esauriente il Consiglio dell’esistenza dell’interesse e delle relative circostanze valutando, caso per caso, l’opportunità di allontanarsi dalla riunione consiliare al momento della deliberazione o di astenersi dalla votazione. Il Consiglio di Amministrazione valuterà in ogni caso la decisione più opportuna per l’ipotesi in cui l’allontanamento di amministratori al momento della deliberazione possa essere considerato pregiudizievole al permanere del necessario quorum costitutivo.

Posted in imm. lombarda | Leave a Comment »

Imm Lombarda (prima considerazione)

Posted by 4trading su 6 febbraio 2008

In data 17/12 avevamo pubblicato una sommaria analisi di valutazione del titolo che e’ stata riassunta con questi dati:

Capitale sociale: 697,9 milioni di euro (4.105.339.727 azioni al nominale di 0.17).

Patrimonio immobiliare al valore di carico (non rivalutato da 2 anni): 500 milioni di euro.

Debiti finanziari: 245,7 milioni di euro (al 30/09/07).

Per cui: 697,9+500-245,7=  952,2 milioni di euro.

Valore azienda 952,2/4.105.339.727 (n.ro azioni)= 0.2314 euro ad azione

 

Questa e’ una valutazione estremamente semplicistica.

Poiche’ non abbiamo la presunzione di considerarci analisti di bilancio riprendiamo l’analisi di Bca Leonardo pubblicata il 12/11/2007. L’analisi si concentra sui dati dei primi 9 mesi del 2007 ed e’ successiva allo scoppio della crisi immobiliare determinata dai subprime. Lo studio e’ stato pubblicato quando le quotazioni di Immobiliare Lombarda oscillavano intorno a 0.15€

 

BUY confirmed, TP to €0.23 after 3Q07 results

 

On Friday Immobiliare Lombarda announced 3Q07 results were

below our expectations mainly due to higher financial charges.

Following 3Q07 results we reduced our FY2007-10e EPS by -11%

and our target price by -7% to €0.23 from €0.246 (after including a

smaller capital gain from Impregilo and from development

business).

We confirm our BUY rating as we believe the turnaround story is intact and the stock was hit too hard despite a currently unfavourable sector. IMLO is currently trading at a -9% discount vs. FY06 equity and a +11% potential upside is left even after stripping a -25% market value of real estate assets from our valuation and including a zero valuation for services.

 

In buona sostanza, gli analisti, della banca milanese, abbassano il target da 0.242€ (risultante da uno studio pubblicato l’11/01/07) a seguito di dati trimestrali (giugno-settembre) inferiori alle attese. Nel conteggio di 0.23€ si tiene conto del piccolo capital gain che (in quel momento) la societa’ realizzava su Impregilo (ricordiamo che Imlo ha acquistato la partecipazione in Igli valorizzando il titolo Impregilo 4.1€). 

 

BUY confirmed

We confirm our BUY rating as we believe the turnaround story is intact and the stock has been heavily hit despite operating in an unfavorable sector. At current prices the stock is trading at a -9% discount vs. FY06 and FY07e equity. Also taking a -20% decrease in the market value of the real estate assets into consideration and considering the value of the service division zero a +15% upside potential would be left.

Gli analisti confermano il buy ritenendo che il turnaround della societa’ sara’ completato. Inoltre, il rating buy viene confermato pur in previsione di un calo del 20% degli asset del real estate e considerando nullo il valore della divisione servizi (consulenza immobiliare)

 

Posted in imm. lombarda | Leave a Comment »

Imm Lombarda (quarta parte)

Posted by 4trading su 6 febbraio 2008

Milano, 9 novembre 2007 – Sotto la presidenza di Gioacchino Paolo Ligresti si è riunito il Consiglio di Amministrazione della Immobiliare Lombarda S.p.A. che ha approvato i conti consolidati relativi al terzo trimestre 2007.

L’operatività gestionale continua ad essere volta all’attività di valorizzazione del patrimonio di proprietà, alla riqualificazione dello stesso e per tale via all’incremento della redditività e commercializzazione; sono inoltre proseguite le attività amministrative e di finanziamento delle iniziative di sviluppo a cui il Gruppo partecipa in partnership.

I primi nove mesi del 2007 si chiudono con un risultato positivo di €1.7Mln rispetto al risultato di €1.8Mln del corrispondente periodo dell’esercizio precedente. In forte crescita risultano invece i ricavi complessivi che si attestano a €138,2Mln da €49,2Mln al 30 settembre 2006. Di questi, i ricavi per vendite ammontano a €111,8Mln (€14,5Mln al 30 settembre 2006) ed i ricavi da consulenze su patrimonio di terzi hanno raggiunto €13,9Mln (€12,9Mln al 30 settembre 2006). A fronte dei maggiori ricavi, sno stati sostenuti significativi investimenti sul patrimonio immobiliare (€ 43,6Mln, contro € 25,2Mln di fine settembre 2006) i cui benefici effetti manifesteranno nei periodi successivi. L’EBIT a fine settembre 2007 si attesta a €12,1Mln in decisa crescita rispetto a €3,9Mln del corrispondente periodo dell’esercizio precedente.

Nel corso del terzo trimestre 2007 la Chrysalis S.p.A., società della quale Immobiliare Lombarda detiene il 20% del capitale sociale, ad esito dell’Offerta Publica di Acquisto lanciata nel mese di luglio, ha acquistato il 67,164% delle quota del fondo “Beta” (Fondo Comune di Investimento Immobiliare di Tipo Chiuso) istituito e gestito da Fimit S.g.r.

Posted in imm. lombarda | Leave a Comment »

Imm Lombarda (parte terza)

Posted by 4trading su 6 febbraio 2008

Dopo aver riassunto la storia della societa’ prendiamo spunto dalla relazione semestrale 2007 per proseguire il commento:

Andamento della gestione ed eventi rilevanti del primo semestre 2007
I risultati della gestione del primo semestre 2007 sono stati influenzati dal
concretizzarsi degli effetti della strategia delineata con il piano industriale
presentato a fine 2006.
In particolare sono state completate le operazioni di vendita di alcuni fabbricati, i
cui valori sono stati determinati tenendo conto delle perizie redatte da esperti
indipendenti, mentre è proseguita l’attività di valorizzazione del restante
patrimonio immobiliare.
Di seguito si commentano le operazioni più rilevanti poste in essere nel periodo:
la controllata Meridiano Secondo ha acquisito diritti volumetrici ad uso
ricettivo-alberghiero nell’area Garibaldi-Repubblica, sita in Milano con un
esborso di euro 17,7 milioni
. Contestualmente sono stati permutati diritti
volumetrici ad uso diverso dal ricettivo con ulteriori diritti volumetrici ad uso
ricettivo alberghiero per 9,3 milioni di Euro. Con tale acquisto la società ha
completato le attività di acquisizione propedeutiche alla costruzione di una
struttura alberghiera di altissimo livello in Milano;
è stato stipulato il rogito per la vendita di un’unità ad uso abitativo sita in
Milano , via Manzoni,39 per 2 milioni di Euro, mentre la restante unità
immobiliare verrà rogitata entro la fine dell’esercizio
;
• sono stati stipulati i rogiti relativi alle vendite dei fabbricati siti in Milano via
Torino,66/68 e via Larga,26
a Meridiano Quinto S.r.l., società facente parte
del gruppo FON-SAI. Le vendite sono state concluse ai seguenti valori: via
Torino per 30,1 milioni di Euro e via Larga per 12 milioni di Euro
.
• sono inoltre proseguite le vendite delle unità abitative e commerciali nell’area
di Milano “Bicocca”.

Sono inoltre state poste in essere le seguenti operazioni che produrranno
plusvalenze nel secondo semestre 2007
:
• Immobiliare Lombarda ha sottoscritto il preliminare per la vendita del
fabbricato sito in Milano, via Rosales con il fondo immobiliare Tikal con
l’incasso di un acconto prezzo di 6,4 milioni di Euro. Il prezzo complessivo è
stato fissato in euro 32 milioni di Euro;
• sono stati stipulati i preliminari di vendita per porzioni di fabbricato di
proprietà di Immobiliare Lombarda S.p.A. in Milano, via Gulli,9, con l’incasso
di caparra per 0,3 milioni di Euro. Il valore complessivo di tale vendita è pari
a euro 3 milioni di Euro che verrà conclusa entro la fine dell’esercizio
;
• è stato stipulato il preliminare di vendita per le porzioni di fabbricato di
proprietà di Immobiliare Lombarda S.p.A. in Milano, via Botta con l’incasso di
caparra per 0,25 milioni di Euro. Il valore complessivo di tale vendita è pari a
2,25 milioni di Euro che verrà conclusa entro la fine dell’esercizio
.

Il Gruppo ha inoltre proseguito la sua attività volta a cogliere opportunità nel
settore immobiliare anche attraverso l’acquisizione di partecipazioni di rilievo nel
capitale di altri operatori del settore e nel corso del semestre tale attività si è
concretizzata nelle seguenti operazioni:

• è stato perfezionato, da parte di Immobiliare Lombarda, l’acquisto di una
partecipazione nella società IGLI S.p.A. pari al 33,3% del capitale. IGLI è una
holding di partecipazioni che detiene quale unico asset una quota del 29,9%
circa di Impregilo. L’esborso complessivo è stato di 87,2 milioni di Euro, pari
ad un prezzo medio per azione di Impregilo S.p.A. di 4,10 Euro. Tale acquisto
è stato finanziato in parte con risorse proprie e in parte con un finanziamento
bancario per 38 milioni di Euro.

• Immobiliare Lombarda ha acquistato il 51,67% del capitale sociale della
società SEIS S.p.a. al prezzo complessivo di 12 milioni di Euro. La società
oggetto di acquisto è proprietaria di un complesso residenziale sito sull’isola
della Maddalena. Per finanziare tale acquisto è stato concluso un
finanziamento bancario per 9,6 milioni di Euro;

Immobiliare Lombarda ha acquistato l’intera partecipazione detenuta dalla
società S.G.A. S.p.a. nella Sintesi Seconda S.r.l. al prezzo di 10 mila Euro e
un credito nei confronti della stessa per circa 36 milioni di Euro. La società
oggetto di acquisto è proprietaria di 4 edifici ad uso uffici e servizi siti in
Milano, via Missaglia,97, che unitamente a quelli già di proprietà, saranno
oggetto di un progetto integrato. Tale progetto prevede un insediamento a
destinazione prevalente ad uffici completa di tutti i servizi necessari per
costituire una autonoma enclave produttiva. L’acquisto è stato realizzato con
un finanziamento bancario di 36 milioni di Euro
.

Sono proseguite le attività amministrative e di finanziamento delle principali
operazioni a cui il Gruppo partecipa in partnership con altri operatori del settore
tra le quali si segnalano quelle relative alla riqualificazione di alcune importanti
aree urbane tra cui:
– a Milano, la riqualificazione del quartiere fieristico cittadino attraverso la
società Citylife S.r.l. ;
– sempre a Milano la riqualificazione dell’area Porta Nuova – Varesine con la
società Ex Var Scs;
– a Firenze la riqualificazione dell’area “ex Manifatture Tabacchi” con la
società Metropolis S.p.A. ;
– a Roma la riqualificazione di un complesso ad uso uffici nel quartiere EUR
con la società Progetto Alfiere S.p.A. ;
– a Torino la riqualificazione dell’area Vitali–Spina 3 con la società Penta
Domus S.p.A. ;
– a Roma la valorizzazione di un’area sita in località Torre Spaccata con la
società Sviluppo Centro Est S.r.l.
Il Gruppo ha inoltre 23 milioni di Euro di finanziamenti concessi a società
collegate e 14 milioni di Euro di titoli in deposito cauzionale.

Fatti di rilievo avvenuti dopo il 30 giugno 2007
• In data 27 luglio Immobiliare Lombarda ha sottoscritto il preliminare per la
vendita
del fabbricato sito in Milano, via Macchi,38/40 con il contestuale
incasso di una caparra di 0,35 milioni di Euro. Il prezzo complessivo è stato
fissato in 3,7 milioni di Euro
;
• In data 31 luglio è stato sottoscritto il rogito per la vendita del fabbricato sito
in Milano, via Rosales con il fondo immobiliare Tikal con il contestuale incasso
del saldo prezzo di 25,6 milioni di Euro
• Immobiliare Lombarda S.p.A., detiene il 20% del capitale sociale della
Chrysalis S.p.A. che ha depositato il giorno 26 luglio 2007 presso gli uffici
della CONSOB a Milano il documento di offerta per l’acquisto in via totalitaria
delle quote del fondo “BETA Immobiliare – Fondo Comune di Investimento
Immobiliare di Tipo Chiuso” istituito e gestito da FIMIT Sgr. Il corrispettivo
offerto per ciascuna quota è stato convenuto in Euro 1.213,00. La durata del
periodo di adesione all’offerta, concordata con Borsa Italiana S.p.A., si
protrarrà dal 20 agosto 2007 al 21 settembre 2007 salvo successive
proroghe. Quale intermediario incaricato del coordinamento della raccolta
delle adesioni è stata individuata l’Istituto bancario Capitalia S.p.A.
• In data 2 agosto Immobiliare Lombarda ha stipulato il preliminare di cessione
delle quote della controllata Crivelli S.r.l. a Unicredit R.E con il contestuale
incasso di un acconto prezzo pari a ml. 12 di euro. La società Crivelli S.r.l.
provvederà alla costruzione di un fabbricato ad uso uffici sull’area di
proprietà sito in via Cambi in Milano. Al completamento della costruzione è
previsto il passaggio definitivo della proprietà delle quote della società al
prezzo complessivo di 59,5 milioni di euro;
• Nel corso del mese di agosto la società SAI International ha concesso a
Immobiliare Lombarda un finanziamento di 40 milioni di euro
. Tale
finanziamento sarà utilizzato per supportare le iniziative di sviluppo intraprese
dalla Società.

Posted in imm. lombarda | Leave a Comment »