4trading (www.4trading.it)

analisi di borsa

Archive for the ‘Bca Italease’ Category

B Italease: in previsione vendita di immobili. Euromobiliare conferma mantenere

Posted by 4trading su 9 aprile 2008

Stando a quanto riportato dal Sole Banca Italease avrebbe dato mandato a Lazard per la vendita degli immobili, in prevalenza non strumentali. “Il portafoglio avrebbe un valore di mercato di 400 milioni di euro, la plusvalenza implicita secondo noi dovrebbe aggirarsi sui 150 milioni di euro”, calcolano gli esperti di Euromobiliare. Secondo il broker l’iniziativa rientra nella strategia di liberazione del capitale e razionalizzazione dei costi per difendere i margini dall’incremento del costo del funding. Hold confermato con target price a 6,4 euro.

image

 

Il movimento delle quotazioni riflette il momento di diffiolta’ del titolo che continua a muoversi in rea 5.4 euro. il forte calo di ieri, conseguente alla ventilata notizia della svalutazione dell’avviamento, che non impatta sui ratio patrimoniali ma avra’ dirette conseguenze sull’utile 2008, non e’ stato ancora “digerito” dagli operatori. consigliamo sempre di attendere senza realizzare in alcun modo acquisti anche di natura speculativa.

Posted in Bca Italease | Leave a Comment »

B Italease: verso la svalutazione dell’avviamento

Posted by 4trading su 8 aprile 2008

L’amministratore delegato Mazzega conferma le difficolta’ del momento per la banca controllata dal Bco Popolare ed annuncia la possibilita’ di una svalutazione dell’avviamento. Allo stato attuale, il patrimonio netto dell’azienda, al netto di eventuali svalutazioni che comunque saranno nulle per i capital ratio, e’ pari a circa 7,6 euro ad azione. Il problema del funding (reperimento di risorse per la gestione dell’attivita’ di finanziamento) potrebbe divenire serio se le condizioni del mercato non dovessero migliorare nei prossimi mesi. L’impatto di queste dichiarazioni sulle quotazioni del titolo potrebbero essere negative anche se in parte gia’ scontate dal mercato. Infatti, la debolezza delle quotazioni deve essere attribuito a difficolta’ gia’ note agli operatori.

Posted in Bca Italease | Leave a Comment »

B Italease: probabile forte calo del fatturato

Posted by 4trading su 7 aprile 2008

La stampa pubblica la possibilita’ di un forte calo del fatturato per la banca partecipata dal Bco Popolare. Il rallentamento della produzione e’ dovuta sia alle difficolta’ dellarete a collocare prodotti sia per le difficolta’ a trovare prestiti da parte della banca. Se le indiscrezioni saranno confermate, e sino ad ora non sono state smentite, la situazione si complicherebbe per il titolo.

image

Non consigliamo in alcun modo di procedere ad acquisti sul titolo o di mantenere posizioni in questo momento.

Posted in Bca Italease | Leave a Comment »

B Italease: analisi grafica

Posted by 4trading su 3 aprile 2008

image

Il movimento rialzista del titolo ha portato le quotazioni verso area 6 euro dove passa la trendline superiore del canale discendente di breve termne. Il nonostante il buon recupero non registriamo alcun segnale tecnico, poiche’ sia gli indicatori che i volumi non hanno mai generato un segnale rialzista. Il rialzo del titolo ha tutte le caratteristiche per essere considerato, a nostra opinione, un recupero tecnico. Consigliamo il mantenimento di una strategia attendista, in attesa di un segnale ben piu’ concreto dai prezzi. Quest’ultimo puo’ giungere solo dal superamento di 6 euro.

Posted in Bca Italease | Leave a Comment »

B Italease: analisi grafica

Posted by 4trading su 20 marzo 2008

image

Pessimo movimento per il titolo che segna i nuovi minimi assoluti. il movimento correttivo delle quotazioni si sta avvitando e non sarebbe da escludersi il raggiungimento di area 4.7 euro nella prossima seduta. L’eventuale raggiungimento, e mantenimento, della soglia potrebbe determinare un recupero tecnico molto violento. Per ora, non consigliamo eventuali acquisti anticipando il segnale.

Posted in Bca Italease | Leave a Comment »

B Italease: taglio da Euromobiliare

Posted by 4trading su 19 marzo 2008

Banca Italease non riesce a guadagnarsi la fiducia degli analisti di Euromobiliare, che tagliano il target price da 10,3 a 6,4 euro. Ma non solo. La sforbiciata riguarda anche le stime sul 2008, riviste al ribasso del 5% per maggiori costi.
“Abbiamo ridotto la nostra valutazione per tener conto di un abbassamento del target multiplo sui finanziari e una minore visibilità della corporate action”, spiegano gli esperti nella nota diffusa oggi. Il loro rating è rimasto fermo al gradino hold.

Posted in Bca Italease | Leave a Comment »

Italease: commento alla conference call di ieri

Posted by 4trading su 19 marzo 2008

Da quello che e’ emerso, durante la conference call di ieri, i vertici aziendali puntano ad

– coinvolgere piu’ partners ai differenti rami di attivita’ della societa’ (in particolare leasing e factoring). Sono in corso dei contatti ma ancora ad una fase preliminare;

– a causa delle tensioni sul mercato del credito, i vertici si attendono un deciso incremento del costo dell’approvigionamento che sara’ solo parzialmente compensato da una minore pressione competitiva sugli  asset spread (miglioramento degli spread sui titoli della società garantiti da attività)

– si procedera’ alla cartolarizzazione di crediti verso clientela ma solo entro l’anno

–  a fine anno le banche che sono socie hanno fornito nuove linee di credito per un importo di circa 3.7bn

– entro il primo semestre sono previste vendite di asset minori, da cui si attendono rilvanti plusvalenze, e si procedera’ ad una politica aggressiva di riduzione dei costi.

Posted in Bca Italease | Leave a Comment »

B Italease: confermato il sell da Intermobiliare

Posted by 4trading su 18 marzo 2008

In base ai dati di bilancio pubblicati ieri, l’ufficio studi di Intermonte ha confermato il sell sul titolo indicando il target price a 4.4 euro.

image

Il grafico evidenzia chiaramente che il movimento correttivo potrebbe proseguire sino a raggiungere area 4.5 euro dove passa la trendline ribassista. Il trend negativo oggi e’ giustificato dai dati di bilancio che sono stati giudicati in maniera negativa. Riteniamo probabile il raggiungimento di area 4.5 euro nelle prossime sedute ma se tale ipotesi si concretizzera’ sara’ possibile un buon rimbalzo di natura tecnica. Non consgliamo posizioni in questa fase.

Posted in Bca Italease | Leave a Comment »

B Italease: dati 2007

Posted by 4trading su 17 marzo 2008

I dati della banca evidenziano un chiaro deterioramento delle principali voci. La perdita del titolo in borsa (oggi oltre il -10%) e’ giustificata parzialmente dall’uscita di dati negativi. Il punto, pero’, e’ che questi dati potrebbero “digeriti” mali domani mattina.

PRINCIPALI DATI ECONOMICO PATRIMONIALI CONSOLIDATI

2

·

Perdita netta pari a 525,6 milioni di Euro;

·

Margine di interesse pari a 300,9 milioni di Euro (+2,7%);

·

Commissioni nette pari a 66,5 milioni di Euro (+7,7%);

·

Risultato netto dell’attività da negoziazione pari a -652,2 milioni di Euro;

·

Rettifiche di valore nette su crediti a 163,3 milioni di Euro (+161,7%);

·

Costi operativi pari a 200,2 milioni di Euro (+32,8%);

·

Crediti verso la clientela per 23,4 miliardi di Euro (+10%);

·

Patrimonio Netto pari a 1.538,8 milioni di Euro (+34,6%);

·

Tier 1 ratio al 7,28%;

·

Sofferenze su crediti al netto delle rettifiche di valore pari allo 0,68%.

DATI di PRODUZIONE del GRUPPO

·

Stipulato Leasing pari a 5.873 milioni di Euro (-25,0%);

·

Avviato Leasing pari a 6.068 milioni di Euro (-16,6%);

·

Erogato Medio e Lungo Termine per 1.240 milioni di Euro (-14,7%);

·

Turnover Factoring pari a 18.142 milioni di Euro (+9,1%).

Posted in Bca Italease | Leave a Comment »

B Italease: analisi grafica

Posted by 4trading su 12 marzo 2008

image

Gran recupero per il titolo che si porta oltre area 6 euro in presenza di scambi in forte aumento. Le cause di questo movimento sono da attribuirsi, per il momento, solo a fattori tecnici. Al momento, nonostante il forte recupero, non registriamo alcun segnale operativo. Il grafico evidenzia una resistenza statica ed una dinamica, discendente, che potrebbero creare problemi alle quotazioni. Per tale motivo, riteniamo che solo al superamento dell’area compresa tra 6.3 e 6.45 euro si avra’ un segnale operativo. Per ora, non consigliamo posizioni.

Posted in Bca Italease | Leave a Comment »

Fitch: downgrade per il rating di B Italease

Posted by 4trading su 7 marzo 2008

Banca Italease prende atto che Fitch Ratings ha posto il rating di Issuer Default Rating (IDR) di medio e lungo termine di Banca Italease “BBB-“, quello di breve termine “F3”, e il supporto “2” in Rating Watch Negative (RWN). Il rating individuale è confermato al livello “D/E”.
Fitch Ratings ha conseguentemente posto anche il rating di lungo termine sull’emissione di Trust Preferred Securities da Euro 150 milioni “BB” in Rating Watch Negative.
Si ricorda inoltre che Fitch Ratings il 6 dicembre 2007, aveva alzato l’individual rating da “E” a “D/E” successivamente all’aumento di capitale.

Posted in Bca Italease | Leave a Comment »

B Italease: outlook negativo da Fitch

Posted by 4trading su 6 marzo 2008

Gli analisti di Fitch hanno posto Banca Italease sotto creditwatch negativo.

Posted in Bca Italease | Leave a Comment »

Bca Italease: si inizia a parlare di vendita di rami di attivita’

Posted by 4trading su 5 marzo 2008

A causa delle difficolta’ a cedere nella sua interezza la societa, la stampa riporta indiscrezione circa la volontà dei vertici di voler cedere singolarmente le attivita’.

Se questa dovesse essere la soluzione, le difficolta’ di cessione diminuirebbero ma non e’ certo che il prezzo finale possa essere superiore a quello di una vendita totale. Infatti, il ramo piu’ importante di attivita’ e’ il leasing ed e’ necessario valorizzare quest’attivita’ il piu’ possibile.

Posted in Bca Italease | Leave a Comment »

Merrill Lynch: buy sulle banche italiane

Posted by 4trading su 3 marzo 2008

Gli analisti di Merrill Lynch hanno deciso di tagliare l’utile per azione (eps) stimato per le banche italiane di una media dell’8% nel 2008 e del 10% nel 2009, collocandosi così per
circa sei punti percentuali al di sotto delle previsioni di consensus. Il motivo di tale revisione al ribasso è, come spiegano in un report della banca d’affari americana, da
ricercarsi nel peggioramento dello scenario macroeconomico e nell’emorragia continua dei fondi comuni del Bealpaese. Questi due fattori dovrebbero incidere principalmente sulla parte alta del bilancio, cioè sui ricavi, la cui stima di crescita è così stata ridimensionata al 6,7% a livello medio annuo per il periodo 2007-2009 rispetto al precedente +8,3%. Tuttavia, secondo Merrill Lynch, a sostenere le banche italiane
dovrebbero essere le forti sinergie a livello di costi, che dovrebbero tradursi in una crescita degli eps pari al 12% nel periodo 2007-2009, contro il +8% atteso per le banche europee per lo stesso lasso di tempo. Ed ecco il motivo del rating “buy” sulle banche nostrane.

In particolare gli analisti di Merrill Lynch reiterano il “buy” sulle due più grandi banche italiane, Unicredit e Intesa SanPaolo, poiché “non condividiamo la preoccupazione
del mercato legata a un possibile aumento di capitale a causa dell’esposizione alle monoline per quanto concerne la prima e non condiviamo le paure legate al rischio M&A per la seconda”. Nonostante il “buy” la banca d’affari statunitense ha deciso di abbassare i prezzi obiettivo individuati per i due istituti, da 7,4 a 6,8 euro per il gruppo guidato da Alessandro Profumo e da 6,7 a 6,1 euro per quello capitanato da Corrado Passera. Consiglio di acquisto anche su Mediobanca, sull’onda dell’interesse che genererà tra gli investitori il nuovo piano industriale che sta per essere annunciato. Tuttavia scende il target price della merchant bank di Piazzetta Cuccia e passa da
18,8 a 17,4 euro. “Buy” di Merrill Lynch anche sulla Popolare di Milano, che secondo gli analisti è stata eccessivamente punita dal mercato per il nodo della governance. Il target price scende anche in questo caso, da 12 a 10,5 euro per azione.

Il giudizio “neutral” di Merrill Lynch, nel panorama bancario italiano, va invece a Banco Popolare, per il quale il target price è collocato a 15,7 euro, e a Italease, dalla quale la banca d’affari non si aspetta ulteriori notizie negative.
Consiglio di vendita con fair value a 2,9 euro, infine, per Banca Monte dei Paschi di Siena. Su quest’ultima e su Banco Popolare gli analisti della casa d’affari statunitense vedono un execution risk elevato legato alle recenti acquisizioni.

Posted in B Pop Milano, b popolare, Bca Italease, intesa, mediobanca, monte dei paschi, unicredit | Leave a Comment »

B Italease: analisi grafica

Posted by 4trading su 1 marzo 2008

image

La discesa odierna, dovuta alla caduta dell’attesa speculativa circa una cessione in tempi stretti (causa il rinnovo del patto di sindacato), ha determinato l’avvicinamento a 6.33 euro dove si colloca il supporto di breve. L’eventuale rottura di questa soglia determinera’ un segnale di vendita con target verso ara 5.85 euro. Consigliamo di attendere senza realizzare acquisti.

google Tag di : ,

Posted in Bca Italease | Leave a Comment »