4trading (www.4trading.it)

analisi di borsa

Archive for the ‘aem’ Category

Segnalazione: fusione AEM Milano-ASM Brescia

Posted by 4trading su 1 gennaio 2008

Domani partira’ la quotazione di A2A derivante dalla fusione tra Aem Milano e Asm Brescia. Riassumiamo le condizioni di fusione:

  • 1 azione ASM = 1,60 azioni AEM;

  • distribuzione di un dividendo straordinario di 0,11 euro/azione a favore degli azionisti ASM;

  • l’operazione determinera’ la fusione di Asm in AEM. Di conseguenza, i corsi del nuovo titolo ricalcheranno quelli di AEM Milano. Per l’analisi tecnica vale quanto indicato per l’analisi di Aem Milano

Posted in A2A, aem | Leave a Comment »

AEM: volata in vista della fusione

Posted by 4trading su 28 dicembre 2007

aem

In vista della fuzione con ASM il titolo chiude in forte rialzo. Il movimento odienro lascia supporre che nella prossima seduta (ricordiamo che il titolo cambiera’ denominazione in A2A) sara’ possibile il raggiungimento di area 3.25 euro. In tal caso, consigliamo la vendita totale delle posizioni in essere.

Posted in aem | Leave a Comment »

Aem: aggiornamento operativo

Posted by 4trading su 20 dicembre 2007

aem

Netto storno per le quotazioni dopo la notizia della fusione con ASM Brescia.  Graficamente, non e’ accaduto nulla di rilevante poiche’ il supporto e’ stato solo avvicinato ma non toccato ed i volumi, per quanto interessanti, sono stati leggermente inferiori alla media delle ultime giornate. Consigliamo sempre il mantenimento delle posizioni senza alleggerire.

Posted in aem | Leave a Comment »

AEM ed ASM: i due promessi sposi all’altare

Posted by 4trading su 20 dicembre 2007

La stipula dell’atto di fusione tra AEm ed ASM avverra’ il 24 dicembre mentre il dividendo straordinario di 11 centesimi per azione sara’ pagato agli azionisti di ASM il 4 gennaio 2008 con stacco cedola il 28 dicembre. Lo rendono noto le due societa’ in un comunicato
congiunto.
Il 28 dicembre sara’ l’ultimo giorno in cui le azioni
ordinarie ASM saranno negoziate in Borsa, gli effetti della Fusione AEM/ASM decorreranno dal 1 gennaio 2008 mentre il 2 gennaio sara’ il primo giorno di negoziazione delle azioni ordinarie della A2A, societa’ risultante dalla Fusione

Posted in aem | Leave a Comment »

A2A (AEM + ASM): possibili nuovi partner

Posted by 4trading su 19 dicembre 2007

Ieri il presidente di TEA Mantovana dichiarato che il CDA della società sta esplorando la possibilità dui raggiungere un’intesa con A2A. L’operazione potrebbe concludersi nei primi mesi del 2008. Questa integrazione non è particolarmente rilevante per A2A anche se rappresenta un primo importante step verso l’ulteriore consolidamento del settore.

Posted in aem | Leave a Comment »

Raccomandazioni analisti del 18/12 Terna – Aem – Snam

Posted by 4trading su 18 dicembre 2007

Gli analisti di Goldman Sachs hanno alzato il prezzo obiettivo sul titolo Terna da 2,7 a 2,9 euro. Corretto al rialzo anche il target price per il titolo Aem, a 3,4 euro dai precedenti 3,3.
Il titolo dell’utility milanese è stato anche inserito tra le migliori idee di acquisto. Infine il prezzo obiettivo di Snam Rete Gas è passato da 4,1 a 4,3 euro.

Posted in aem, raccomandazioni, snam rete gas, terna | Leave a Comment »

Aem: aggiornamento operativo

Posted by 4trading su 14 dicembre 2007

aem

Netto segnale rialzista da parte del titolo che si porta oltre area 3 euro sviluppando scambi elevati ed in netto aumento rispetto alla media degli ultimi giorni. Il grafico evidenzia chiaramente il potenziale progresso di breve periodo determinato dalla trendline rialzista del canale. Il movimento positivo odierno ha gia’ determinato un forte eccesso di comprato su tutti gli indicatori di brevissimo. Possibile, quindi, una correzione nella prossima seduta che potrebbe provocare il ritorno verso area 3 euro. Consigliamo di acquistare ma solo in caso di correzione

Technorati Tag: ,

Posted in aem | Leave a Comment »

AEM: Trend laterale

Posted by 4trading su 9 dicembre 2007

aem

Andamento laterale per le quotazioni che si muovono all’interno dell’area compresa tra 2.8 e 3 euro.  Allo stato attuale, la situazione ‘ molto fluida e non crea alcuna condizione ottimale per l’acquisto. Per tale motivo, consigliamo di attendere il segnale rialzista dato dal superamento di 3 euro in chiusura. Per chi avesse il titolo in portafoglio, segnale di vendita solo alla rottura di 2.75 euro.

Technorati Tag:

Posted in aem | Leave a Comment »