4trading (www.4trading.it)

analisi di borsa

Archive for 15 marzo 2008

Dollaro/Euro

Posted by 4trading su 15 marzo 2008

image

Grafico di lungo periodo su base settimanale. Verificando landamento di questi ultimi 48 mesi il trend di rialzo dell’euro ha seguito una linea di tendenza rialzista che ha supportato l’andamento del rapporto dal 2006. Da tale linea sono state tracciate delle parallele che sono sempre state rispettate sia a livello di rottura al rialzo che di correzioni tecniche. Il veloce movimento rialista dell’euro, in queste ultime settimane, ha portato ad un forte eccesso che potrebbe non essere sostenuto nel brevissimo. Presumibile, quindi, un ritracciamento dell’euro verso quota 1.51 dove si trova il primo punto di appoggio. In caso di storno pesante si potrebbe avere l’estensione sino a 1.495 e 1.50. In caso di mantenimento di questa fascia di valori si dovrebbe avere un nuovo recupero dell’euro con target in area 1.62/63 contro dollaro.

Il movimento degli indicatori sta anticipando una correzione che, al momento, se dovesse verificarsi definiremmo del tutto “fisiologica”.

Posted in dollaro | Leave a Comment »

Future Crude Oil

Posted by 4trading su 15 marzo 2008

image

L’ascesa dei prezzi del Future Crude Oil ha portato al raggiungimento di una soglia di resistenza di brevissimo periodo. La consistenza del rialzo ha portato ad un fortissimo eccesso sugli indicatori difficilmente sostenibile. Possibile una pausa di assestamento che potrebbe determinare il raggiungimento di area 103/103,5 dollari al barile. Ma se l’eventuale ritracciamento e’ facilmente prevedibile, non cosi’ facile e’ la previsione per il medio termine. Tutto dipendera’ dal mantenimento, o meno, del punto di appoggio identificato. In caso di rottura al ribasso e’ possibile un veloce ritorno verso area 90/92 dollari. Viceversa, saranno da ricalcolare i target.

Il grafico settimanale conferma l’ostacolo posto in area 110/110.5 dollari.

image

Posted in petrolio | Leave a Comment »

B Popolare: aggiornamento operativo

Posted by 4trading su 15 marzo 2008

image

La chiusura ha portato nuovamente il titolo sul punto piu’ basso dell’ultimo periodo. Sino a poco prima della notizia di Bear Stearns, il titolo stava facendo segnare i massimi di seduta in area 11.5 euro. Il trend correttivo e’ stato pesantissimo ma caratterizzato dalla solita isteria che colpisce tutti i titoli del settore bancario quando esce una notizia negativa. Non vogliamo fare alcun commento di analisi di bilancio (sarebbe da applicare ad almeno il 50% del listino) pero’ ci par logico che un simile movimento correttivo in tempi medi medi, circa 4-6 mesi, sara’ recuperato determinando abbondanti guadagni.

Sul titolo di questa banca riteniamo si stia scatenando una bufera che ormai ha ridotto all’osso le possibilita’ di guadagnare al ribasso.

Per tale motivo, pur essendo consapevoli che le prossime giornate potrebbero rivelarsi negativa, consigliamo il mantenimento delle posizioni assunte.

Posted in b popolare | Leave a Comment »

DJ EuroStoxx 50: analisi grafica

Posted by 4trading su 15 marzo 2008

La situazione di breve periodo evidenzia molto chiaramente che l’indice e’ al limite di un nuovo segnale negatvo che potrebbe spingere le quotazioni verso area 3440/3450 punti.  dai livelli attuali di tratta di un margine di correzione di circa 3 punti percentuali. image

La situazione di pericolo e’ confermata anche dalla posizione degli indicatori di momento che si trovano ancora in zona di indifferenza ma puntano verso quella di eccesso negativo:

image

La fase negativa verrebbe completamente annullata in caso di superamento di 3680/700 punti dove si colloca la resistenza di brevissimo. Allo stato attuale, tale eventualita’ non ha molte probabilita’ di verificarsi.

La situazione di lungo abbassa ulteriormente gli obiettivi di ribasso di breve portandoli a 3375 punti. Il grafico, su base settimanale, mostra che il target potrebbe essere la trendline che collega i minimi significativi degli ultimi mesi:

 image

Il segnale di vendita per il trading sara’ dato dalla rottura di area 3535 punti.

Posted in DJ Eurostoxx | Leave a Comment »

S&P 500: analisi grafica

Posted by 4trading su 15 marzo 2008

image

Il grafico evidenzia il momento di particolare incertezza dell’indice principale americano. Il grafico di breve periodo evidenzia chiaramente che il supporto di breve si colloca tra 1270 e 1260 punti. Il primo punto di appoggio e’ determinato dal precedente minimo di gennaio mentre il secondo e’ dato dalla trendline inferiore del canale ribassista. La tenuta di questa soglia e’ molto importante perche’ in caso di rottura si potrebbe avere

image

il raggiungimento di area 1220/1200 punti dove passa la trendline passante per i recenti minimi significativi ed il supporto statico. Il trend ribassista lascia supporre che tale eventualita’ e’ probabile ma, data la posizione degli indicatori su base settimanale

image

che su base giornaliera

image

tale ribasso dovrebbe essere quello che poi determinera’ un buon recupero tecnico.

In buona sostanza, e’ possibile un’altra tornata di ribassi, che potrebbe determinare, al massimo, uno storno di circa 3-5 punti percentuali, ma dovrebbe essere l’ultimo prima di un considerevole rimbalzo tecnico.

Posted in Senza categoria | Leave a Comment »