4trading (www.4trading.it)

analisi di borsa

Archive for 27 febbraio 2008

Una boccata d’ossigeno per Fannie Mae e Freddie Mac

Posted by 4trading su 27 febbraio 2008

L’autorità di vigilanza, Ofheo, ha fatto sapere oggi di avere eliminato l’obbligo stabilito per le due agenzie semipubbliche di erogazione di mutui immobiliari, Fannie Mae e Freddie Mac, di accantonare un 30% extra di capitale. Poiché le due agenzie svolgono la funzione di riassicurare i mutui immobiliari, la decisione tende ad avere un impatto positivo sull’offerta di mutui, aumentandola, per risollevare il sistema a stelle e strisce, fortemente compromesso dalla crisi subprime.

Posted in Senza Categoria | Leave a Comment »

Mediolanum – Internal dealing

Posted by 4trading su 27 febbraio 2008

Ennio Doris, tramite T- Invest, ha acquistato in data 26/02 50 mila azioni al prezzo di 4.2604

Posted in internal dealing, mediolanum | Leave a Comment »

Bca Profilo annulla l’OPS con Meliorbanca

Posted by 4trading su 27 febbraio 2008

(ASCA) – Roma, 27 feb – Banca Profilo ha deciso di ritirare l’offerta pubblica di scambio per Meliorbanca a causa della troppa incertezza che regna sul’operazione. Lo comunica la banca in una nota specificando che continuera’ nella ricerca di un partner.

Posted in Senza Categoria | Leave a Comment »

Safilo – Internal dealing

Posted by 4trading su 27 febbraio 2008

La societa’ Only 3T dichiara che in data 26/02 ha acquistato 350 mila azioni al prezzo di 2.1817 mentre in data 27/02 ha acquistato 250 azioni al prezzo di 2.2314 euro

Posted in internal dealing, safilo | Leave a Comment »

UBS: aumento di capitale per risanare le perdite da subprime

Posted by 4trading su 27 febbraio 2008

(ASCA-AFP) – Basilea, 27 feb – Alla fine i vertici dell’Ubs, la maggior banca svizzera, sono riusciti a far passare all’Assemblea straordinaria il piano di rilancio dell’istituto resosi necessario dopo le pesanti perdite causate dalla crisi dei mutui subprime. L’Assemblea ha infatti approvato un aumento di capitale da 13 miliardi di franchi svizzeri (circa 8,1 miliardi di euro), grazie all’intervento dei fondi sovrani. Il fondo d’investimento del Singapore Gic aderira’ con 11 miliardi di franchi svizzeri, che si tradurra’ in una partecipazione del 9% e divenendo il maggior singolo azionista. Altri 2 miliardi di franchi svizzeri arriveranno invece da un non specificato investitore del Medio oriente. Il voto e’ arrivato dopo che il management della banca e in particolare il presidente Marcel Ospel, sono stati fatti oggetto di pesanti critiche per la forte esposizione verso i mutui subprime.

Posted in Senza Categoria | Leave a Comment »

Segnalazione

Posted by 4trading su 27 febbraio 2008

In linea il Report Operativo

Posted in Senza Categoria | Leave a Comment »

Retelit: aggiudicazione diritti delle frequenze WiMax

Posted by 4trading su 27 febbraio 2008

Il gruppo Retelit si e’ aggiudicato, tramita la controllata e-Via, i diritti per l’uso delle frequenze WiMax relative ad una delle 2 licenze macroregionali del contro nord Italia corrispondenti alle regioni Lombardia, Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Toscalan, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna e Marche. Il controvalore complessivo e’ stato pari a circa 23 milioni di euro.

In base a questa notiza e’ molto probabile il lancio di un aumento di capitale nei prossimi mesi per sostenere questa nuova iniziativa.

Posted in retelit | Leave a Comment »

Segnalazione

Posted by 4trading su 27 febbraio 2008

Aggiornate le sezioni

  •  Pivot Point
  • Analisi di Edoardo Macalle’
  • titoli in Ipercomprato ed Ipervenduto + grafico Mibtel

Posted in Senza Categoria | Leave a Comment »

Commento di chiusura 27/2

Posted by 4trading su 27 febbraio 2008

Giornata all’insegna della volatilità per Piazza Affari che ha più volte cambiato rotta nel corso della seduta per chiudere poco sotto i massimi intraday: Mibtel +0,11%, S&P Mib +0,29%. Dopo un avvio in positivo, le vendite hanno preso il sopravvento nel primo pomeriggio complice anche il dato sugli ordini di beni durevoli negli Usa a gennaio, che hanno registrato un calo congiunturale del 5,3% rispetto al -4% atteso dagli analisti. A creare incertezza sul mercato anche le dichiarazioni di Ben Bernanke, numero uno della Federal Reserve, che ha rimarcato i rischi legati all’aumento dell’inflazione e al rallentamento economico. Ma proprio queste considerazioni hanno riacceso le attese per ulteriori tagli ai tassi di interesse da parte della Federal Reserve. Penalizzati i titoli del comparto finanziario, con Banco Popolare (-1,09%) e Bpm (-0,77%), mentre ha tenuto Intesa Sanpaolo (+0,6%). In affanno anche il settore cementiero con Buzzi (-1,83% )e
Italcementi (-1,21%)). Tra i segni positivi spiccano Luxottica (+2,58%), Terna (+2,37%), A2A (+2,26%), Fiat (+2,12%) e Stm (+2,09%). 

Posted in commento di chiusura | Leave a Comment »

Bernanke: altri commenti

Posted by 4trading su 27 febbraio 2008

“I rischi al ribasso per l’economia americana includono la possibilità che il mercato immobiliare e del lavoro possano peggiorare ulteriormente e che le condizioni del credito possano diventare più rigide”. Lo ha detto il presidente della
Federal Reserve, Ben Bernanke, durante un’audizione davanti al Congresso Usa. Bernanke ha aggiunto che il mercato del credito si trova sotto considerevole stress e che ciò ha portato a condizioni del credito per famiglie e aziende. 

Posted in Senza Categoria | Leave a Comment »

Dichiarazioni di Bernanke

Posted by 4trading su 27 febbraio 2008

(ASCA) – Roma, 27 feb – Il presidente della Fed, Ben Bernanke, preannuncia nuovi tagli dei tassi di interesse per scongiurare la recessione per l’economia americnana. Parlando davanti ai membri della commissione finanze della Camera, il numero uno della Fed ha ribadito che ”sulle prospettive rimangono rischi al ribasso” ed i rischi comprendono la possibilita’ di ulteriori deterioramenti del mercato immobiliare e in quello del lavoro mentre potrebbero restringersi ulteriormente le condizioni di accesso al credito.
In questo scenario, la Fed agira’ con tempismo per sostenere la crescita anche perche’ le indicazioni sul versante dell’inflazione mostrano che il trend dei prezzi non desta particolari preoccupazioni.

Posted in Senza Categoria | Leave a Comment »

Buzzi Unicem (titolo in report operativo): analisi

Posted by 4trading su 27 febbraio 2008

image

Attenzione al titolo. Nel commento di ieri avevamo fissato lo stop a 16.35 euro ed in questo momento il titolo sta quotando questo livello. In caso storno nei prossimi minuti sotto questa soglia (gia’ toccato 16.27 euro) consigliamo la vendita della posizione.

Posted in buzzi unicem | Leave a Comment »

Pesantissima la perdita da derivati per Fannie Mae

Posted by 4trading su 27 febbraio 2008

(ASCA) – Roma, 27 feb – Fannie Mae ha chiuso il 2007 con una perdita netta di 2,1 miliardi di dollari rispetto all’utile di 4,1 miliardi del 2006. Solo nel quarto trimestre, la
perdita e’ stata di 3,5 miliardi di dollari. Il risultato negativo dovuto alla crisi dei mutui e le relative perdite sugli strumenti derivati. Per il 2008, la societa’ vede un aumento delle insolvenze, dei pignoramenti e si attende dunque un aumento delle perdite. Fannie Mae opera nel settore dei mutui immbiliare e dal 1968 e’ finanziata da capitali privati e quotata in Borsa. Fu fondata, come ente pubblico, nel 1938  in pieno ”New Deal” per favorire l’acquisto di abitazioni da parte delle famiglie che uscivano dalla ”Grande Depressione”.

Posted in Senza Categoria | Leave a Comment »

Banca delle Marche: interesse da Cariparma

Posted by 4trading su 27 febbraio 2008

(ASCA) – Firenze, 27 feb – Cariparma ribadisce l’interesse per l’acquisizione di Banca Marche, confermando di aver  presentato un’offerta per il 51% del capitale.
”Quella coperta da Banca Marche – spiega Carlo Gabbi, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Parma – e’ una zona interessante per Cariparma per il completamento della rete italiana”.
Gabbi ha quindi confermato le indiscrezioni relative a una offerta da 1,7 miliardi presentata per la maggioranza di Banca Marche. ”A questo punto – ha aggiunto – vedremo cosa ne pensano le Fondazioni”.
Se poi questa operazione non andasse in porto, spiega Gabbi a margine del convegno ‘Giovani lettori, nuovi cittadini’ organizzato dall’Osservatorio Giovani-Editori e dall’Acri, ”la volonta’ del Credit Agricole e’ di crescere
in Italia e se l’occasione non dovesse essere questa guarderebbe ad altro”.

Posted in Senza Categoria | 2 Comments »

Fondiaria: i risultati 2007

Posted by 4trading su 27 febbraio 2008

La compagnia assicurativa della famiglia Ligresti Fondiaria-Sai ha chiuso il 2007 con una raccolta totale di premi consolidata in crescita del 19,2% a 11,86 miliardi di euro. Lo comunica il gruppo in una nota specificando che per quanto riguarda la capogruppo Fondiaria-Sai la raccolta premi è risultata in calo del 3,4% a 5,05 miliardi.

Posted in fondiaria | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »