4trading (www.4trading.it)

analisi di borsa

Archive for 21 gennaio 2008

Raccomandazioni analisti – Cairo

Posted by 4trading su 21 gennaio 2008

Euromobiliare raccomanda di mantenere Cairo Communication senza modificare il target che rimane a 45 euro.

cai

Netta e violenta correzione per il titolo che si porta verso area 38 euro. Il trend lascia supporre ad un nuova correzione ed in caso di correzione sotto area 38 euro si avrebbe un immediato segnale negativo con primo target a 37.1 euro. 

Posted in cairo, raccomandazioni | Leave a Comment »

Raccomandazioni analisti – B Italease

Posted by 4trading su 21 gennaio 2008

Mediobanca mantiene invariata la raccomandazione su B Italease ma taglia in maniera consistente il target portandolo a 7,4 euro.

 bil

Il trend ribassista non si attenua e tutto lascia supporre ad un nuovo storno. Nessun segnale di anticipo da parte di alcun indicatore. Il downgrade, dato che proviene da un partner bancario privilegiato (ha formato il consorzio di garanzia per il recente aumento di capitale ed effettuato un’analisi sui rischi la scorsa estate al momento della “grana Faenza”), e’ molto pesante.  Rimane possibile il raggiungimento di 7.5 euro in caso di recupero tecnico. 

Posted in Bca Italease, raccomandazioni | Leave a Comment »

Raccomandazioni analisti – Benetton

Posted by 4trading su 21 gennaio 2008

Jp Morgan alza la raccomandazione a Neutral su Benetton alzando il target da 9,5 a 11,3 euro.

Posted in benetton, raccomandazioni | Leave a Comment »

Raccomandazioni analisti – Atlantia

Posted by 4trading su 21 gennaio 2008

Deutsche Bank conferma la raccomandazione di mantenere su Atlantia abbassando pero’ il target price a 25,2 da 26,8 euro.

Posted in atlantia, raccomandazioni | Leave a Comment »

Raccomandazioni analisti – Aeffe

Posted by 4trading su 21 gennaio 2008

Merrill Lynch mantiene la raccomandazione bu su Aeffe con target a 3.85 euro.

aef

Poco da aggiungere come commento. I prezzi continuano a far segnare minimi crescenti. Solo quando la situazione si normalizzera’ sara’ possibile fare un’analisi. Per ora, attendere.

Posted in aeffe, raccomandazioni | Leave a Comment »

Segnalazione

Posted by 4trading su 21 gennaio 2008

aggiornate le sezioni Pivot Point e titoli in ipercomprato ed ipervenduto

Posted in Senza Categoria | Leave a Comment »

Crisi dei mercati ed i primi commenti

Posted by 4trading su 21 gennaio 2008

(ASCA) – Roma, 21 gen – Un lunedi’ nero sulle borse europee con ribassi che non si vedevano dal giorno degli attacchi terroristici alle torri gemelle di New York. Un nuovo 11 settembre per i mercati finanziari innescato dalle prospettive fosche per l’economia degli Stati Uniti.
Il detonatore e’ stato il piano di sostegno all’economia
Usa da 140 miliardi di dollari presentato venerdi’ scorso dal presidente George W. Bush che da un lato ha deluso chi si attendeva misure ben piu’ consistenti e dall’altro ha evidenziato i timori della stessa Casa Bianca sul futuro degli Usa.
Il DAX di Francoforte ha lasciato sul terreno il 7,16% a
6.790 punti, il ribasso piu’ forte dal -8,49% dell’11
settembre 2001. Profondo rosso anche a Parigi, con il CAC40 che ha chiuso con un -6,83% a 4.744 punti, a Londra (FTSE-100 -5,48% a 5.578 punti), a Madrid (Ibex35 -7,54% a 12.625 punti), Amsterdam (AEX -6,14% a 422 punti) e a Zurigo (SMI -5,26% a 7.287 punti). Le avvisaglie di crisi erano giunte in nottata dai mercati asiatici dopo che il giapponese Nikkei-225 aveva perso il 3,86% e l’Hang Seng di Singapore aveva ceduto circa 5 punti e mezzo. ”C’e’ un generale nervosismo sui mercati sulla possibile recessione Usa – commenta un trader – e sono in pochi a credere nell’efficacia del piano Bush. Una situazione che si e’ esacerbata dopo l’andamento dei mercati asiatici”.
A preoccupare gli operatori e’ anche la mancanza
praticamente totale di temi che hanno attratto denaro.
”Perfino i titoli piu’ difensivi sono crollati in linea con
il mercato e questo indica che semplicemente c’e’ stata una corsa ad uscire in attesa della reazione di Wall Street” aggiunge un analista, sottolineando come siano arrivati massicci ordini di vendita da parte di fondi asiatici e fondi sovrani. Il mercato Usa oggi e’ stato infatti chiuso per festivita’ e per domani si attende un avvio di settimana difficile per le borse d’oltreoceano dopo che la scorsa settimana si e’ chiusa con flessioni degli indici tra i 4 e i 5 punti.
Non sono mancate le reazioni preoccupate da parte delle
istituzioni internazionali. Dalla presidenza Ue assicurano di stare ”seguendo gli eventi giorno per giorno” ha spiegato il ministro dell’economia sloveno Andrej Bajuk prima delle riunione dei ministri delle Finanze dell’Eurozona. ”Siamo tutti preoccupati – ha aggiunto – speriamo che le cose non stiano cosi’ male come sembrano e come molti analisti e commentatori temono”.
Secondo il commissario europeo agli Affari monetari,
Joaquin Almunia, ”l’eccessiva volatilita’ dei mercati non e’ una buona notizia, ma spero che possa tornare la
tranquillita’, perche’ i fondamentali dell’economia europea sono buoni”.
Meno ottimista il numero uno del Fondo Monetario
Internazionale, Dominique Strauss-Kahn che parla di una ”situazione seria” in cui ”tutti i paesi del mondo
soffrono per la frenata dell’economia Usa” ed in cui ”anche i paesi emergenti potrebbero vedere uno sviluppo economico meno forte del previsto”.

Posted in Senza Categoria | Leave a Comment »

Damiani: dati dei primi 9 mesi

Posted by 4trading su 21 gennaio 2008

Damiani rende noto di aver terminato i primi 9 mesi
dell’esercizio 2007/2008 con ricavi “core”, ovvero quelli
realizzati nel canale distributivo wholesale e retail, pari a
135,8 mln euro, +1,8% a tassi costanti, +0,4% a tassi di cambio correnti. Il fatturato preliminare consolidato è salito del 2,7% a 149,9 mln euro, +1,4% a tassi di cambio correnti. Lo precisa la società attraverso una nota sottolineando come è stata convocata l’assemblea degli azionisti per autorizzare l’acquisto e la disposizione di azioni proprie.

Posted in damiani | Leave a Comment »

Kerself – Internal dealing

Posted by 4trading su 21 gennaio 2008

Il Dott Masselli ha acquistato sul mercato:

  • in data 15/1 12.200 azioni al prezzo di 9.95 euro
  • in data 15/1 11.150 azioni al prezzo di 9.86 euro

Posted in internal dealing, kerself | Leave a Comment »

Mediolanum – Internal dealing

Posted by 4trading su 21 gennaio 2008

Il Dott Ennio Doris ha acquistato in data 18/1 11 mila azioni al prezzo di 4.7043€

Posted in internal dealing, mediolanum | Leave a Comment »

Future Nikkey

Posted by 4trading su 21 gennaio 2008

Pesante la situazione per il future sul Nikkey a 6 ore dall’apertura. Il livello del derivato segna una perdita prossima al 4.5%.

Posted in Senza Categoria | Leave a Comment »

Segnalazione

Posted by 4trading su 21 gennaio 2008

Aggiornata la sezione “analisi ciclica di Edoardo Macalle'”

Posted in Senza Categoria | Leave a Comment »

Commento di chiusura

Posted by 4trading su 21 gennaio 2008

(ASCA) – Roma, 21 gen – Sono stati sopratutto i titoli
finanziari a fare le spese di questo lunedi’ nero delle Borse mondiali, che in Piazza degli Affari ha fatto perdere il 5,17% al Mibtel ed il 4,85% all’SPMib. Tutto il listino si e’ mosso verso il basso, con ritmi via via piu’ accelerati, e senza risparmiare i titoli generalmente considerati difensivi. All’origine del fenomeno, che ha investito tutte le piazze finanziarie mondiali ad eccezione di quelle Usa chiuse per festivita’, c’e’ la dichiarata sfiducia degli operatori per le misure anti recessione annunciate venerdi’ dal presidente Bush, che non paiono indirizzate a sostenere specificamente il mercato del credito, ora in forte crisi di liquidita’ dopo le perdite accumulate da primari gruppi nel settore dei subprime. In Piazza degli Affari, a fronte del -7% delle Saipem (maglia nera dello SPMib), si registrano cali del 6% per le Unicredito, scese sotto i 5 euro. Perdite tra il 4 ed il 5% per una serie di titoli finanziari: Generali, Mediobanca, Mediolanum, Popolare di Milano e
Unipol. Un po’ piu’ resistenti le MPS e le Intesa Sanpaolo,
che cedono poco meno del 4%. Ma la lista dei caduti include anche le Alitalia (-5,2%), le Atlantia (-5%), le Bulgari (-5,3%), le Fastweb (-6%)e poi Eni ed Enel, entrambe con perdite oltre il 4%. Relativamente resistenti le Fiat che perdono due punti, e poi Italcementi, Lottomatica e Snam con ribassi inferiori all’1%. Ma nessun titolo dello SPMib chiude senza perdite. I rialzi riguardano solo titoli minori, come
le IRCE (+3,6%), le Grandi Viaggi (+2%), le Immobiliare Lombarda (+2%), le Camfin (+0,6%).

Posted in Senza Categoria | Leave a Comment »

Autogrill – Internal Dealing

Posted by 4trading su 21 gennaio 2008

Gilberto Benetton, tramite la societa’ schematrentaquattro, ha acquistato pesantemente azioni Autogrill sul mercato:

  • in data 07/01 ha acquistato 640.975 azioni al prezzo di 11.1672 euro;
  • in data 07/01 ha acquistato 150 mila azioni al prezzo di 10.4396 euro;
  • in data 08/01 ha acquistato 378.245 azioni al prezzo di 10.4316 euro;
  • in data 09/01 ha acquistato 480 mila azioni al prezzo di 10.2709 euro;
  • in data 10/01 ha acquistato 400 mila azioni al prezzo di 10.3486 euro;
  • in data 11/01 ha acquistato 105.510 azioni al prezzo di 10.5699 euro;

Posted in autogrill, internal dealing | Leave a Comment »

Benetton – Internal dealing

Posted by 4trading su 21 gennaio 2008

Edizione Holding interviene sul mercato ed acquista

  • in data 17/1 250 mila azioni al prezzo medio di 8.6885 euro;
  • in data 18/1 384.361 azioni al prezzo medio di 8.711 euro;

Posted in benetton, internal dealing | Leave a Comment »