4trading (www.4trading.it)

analisi di borsa

Archive for 3 gennaio 2008

Terna: quando si scende questo e’ un titolo che non tradisce

Posted by 4trading su 3 gennaio 2008

Nuovi record assoluti per il titolo che oggi raggiunge i 3 euro. Due le motivazioni di base di questo rialzo:

  • titolo molto difensivo (come Snam) ed acquistato per proteggere il portafoglio;
  • nuova normativa che permette la revisione tariffaria

Oltre a queste due motivazioni registriamo la solita componente speculativa che ha “spinto” le quotazioni del titolo verso i massimi storici. Pubblichiamo sia il grafico di lungo periodo (su base settimanale) che di breve periodo.

trn

Il grafico di lungo evidenzia chiaramente che il massimo odierno ha avvicinato moltissimo il target di 3.03 euro. allo stesso modo anche il grafico di brevissimo evidenzia che

trn1  area 3 euro e’ l’obiettivo raggiunto. La tendenza odierna potrebbe determinare una pausa tecnica nel breve/medio periodo se non fosse che domani si terra’ una conference call che potrebbe “scombinare” un po’ le carte in tavola. Riteniamo possibile il superamento di 3 euro, in attesa dei dati che saranno comunicati domani pomeriggio, ma il vecchio detto di borsa “compra sulle voci e vendi sulle notizie” deve essere tenuto a mente.

Non consigliamo in alcun modo acquisti.

Posted in terna | Leave a Comment »

Cairo: frazionamento – comuicato stampa

Posted by 4trading su 3 gennaio 2008

Il Consiglio di Amministrazione della Cairo Communication S.p.A. riunitosi in data 12 dicembre 2007 ha deliberato di proporre alla Assemblea dei Azionisti, una volta verificati gli aspetti tecnici e regolamentari della operazione, di deliberare anche sulla proposta di
frazionamento delle azioni ordinarie Cairo Communication S.p.A.

Effettuate tali verifiche, l’Assemblea degli Azionisti è stata quindi convocata per il giorno 28 gennaio 2008 in prima convocazione e, occorrendo, in seconda convocazione per il giorno 30 gennaio 2008, per deliberare anche in ordine alla proposta di modifica dello statuto in modo tale da frazionare le n. 7.834.340 azioni ordinarie Cairo Communication S.p.A. in n. 78.343.400 azioni aventi le medesime caratteristiche delle attuali azioni ordinarie in circolazione, mediante assegnazione di n. 10 azioni ordinarie di nuova emissione in sostituzione di ogni azione ordinaria attualmente in circolazione.
Una volta che sia stata approvata dalla Assemblea, la proposta di frazionamento prevede che venga data delega al Consiglio di Amministrazione e, per esso, al suo Presidente di concordare con la società di gestione del mercato, Borsa Italiana, la data di decorrenza del frazionamento.
La relazione degli amministratori su tale proposta sarà diffusa nei termini prescritti dalla vigente normativa.

Posted in cairo | Leave a Comment »

Mediobanca: acquisto di azioni proprie

Posted by 4trading su 3 gennaio 2008

Mediobanca informa che nel mese di dicembre ha acquistato 2,035 milioni di azioni proprie ad un
prezzo medio unitario di 14,21 euro per un controvalore di circa 28,9 milioni di euro. E’ quanto si legge in un
comunicato di Piazzetta Cuccia.

Posted in mediobanca | Leave a Comment »

Commento di chiusura 3/1/08

Posted by 4trading su 3 gennaio 2008

Contrastate le principali piazze continentali. Non si è salvata nemmeno la Borsa di Milano, che ha accusato il nervosismo derivante dalla rinnovata forza del greggio che ha sfiorato i 100 dollari e le turbolenze del mercato del credito. E’ di oggi la notizia che sono crollate nell’ultima settimana negli Usa le richieste di prestito-casa, con una contrazione del 12% dell’indice generale, mentre più in dettaglio i rifinanziamenti sono scesi del 15%. Il dato diffuso ha confermato i timori persistenti legati all’andamento del settore, pesantemente colpito dalla crisi subprime. L’indice Mibtel ha archiviato la seduta in flessione dello 0,10% mentre l’S&P/Mib è praticamente invariato. Stesso copione per Fiat. Il
titolo della casa torinese partito bene ha poi invertito la rotta in tarda mattinata per chiudere in flessione del 3,6%.
Male anche Alitalia che ha lasciato sul terreno l’1,73%. Sempre basso il volume degli scambi. A creare tensione attorno alla compagnia di bandiera italiana indiscrezioni di stampa che hanno ventilato un braccio di ferro tra il governo e la Regione Lombardia, intenzionata a dare battaglia sul ridimensionamento dell’hub di Milano Malpensa. Giù anche banche e assicurazioni.
Si sono mossi con convinzione invece i petroliferi (Eni +1,56%) e in generale il settore energia sostenuti dalla forza del prezzo del petrolio, che oggi ha toccato quota 100 dollari.

Posted in Senza Categoria | Leave a Comment »

Cremonini – Internal Dealing

Posted by 4trading su 3 gennaio 2008

Nelle ultime sedute, Vincenzo Cremonini, amministratore
delegato del gruppo Cremonini, ha acquistato sul mercato 40 mila azioni della società emiliana per un controvalore di oltre 98mila euro. Lo rende noto la società attraverso gli avvisi relativi alle operazioni di internal dealing effettuate dalle persone rilevanti all’interno dell’azienda.

Posted in cremonini, internal dealing | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Impregilo: aggiornamento

Posted by 4trading su 3 gennaio 2008

ipg

Situazione tecnica molto chiara per le quotazioni del titolo. Nel corso della seduta odierna e’ scattato lo stop posto a 4.45 euro e, nonostante la prospettiva di un recupero nella giornata di domani, riteniamo sia preferibile astenersi dall’acquisto. Verificheremo il tutto nella prossima settimana.

Posted in impregilo | Leave a Comment »

Saipem: aggiornamento operativo

Posted by 4trading su 3 gennaio 2008

spm

Deciso allungo per il titolo che si porta verso area 28 euro nel corso della seduta. Il movimento rialzista e’ stato supportato da scambi elevati, anche se non eccezionali, ma le quotazioni beneficiano del forte rialzo del prezzo del petrolio. Consigliamo il mantenimento delle posizioni fissando il target a 28.5 euro dove si colloca la prima resistenza. 

Posted in saipem | Leave a Comment »

Ecco perche’ Bush non tocchera’ le riserve petrolifere

Posted by 4trading su 3 gennaio 2008

Le scorte di petrolio degli Stati Uniti sono diminuite molto oltre le previsioni. L’ammontare delle riserve Usa, ha reso noto infatti poco fa l’Energy Information Administration, la scorsa settimana e’ diminuito di 4 milioni di barili a quota 289,6 milioni di barili.
Superiore alle previsioni, invece, l’aumento delle scorte di benzina, salite di 1,9 milioni di barili (rispetto ai +0,7 mln attesi) a quota 207,8 milioni di barili. Meglio delle attese anche il dato sulle scorte di prodotti raffinati, aumentate di 0,6 milioni di barili rispetto alla flessione attesa di 2 mln di barili.
Le raffinerie hanno aumentato la loro attivita’, salendo all’89,4% della loro capacita’ rispetto all’88,1% della settimana precedente.

Mentre scriviamo il future sul Light sweet (crude oil) scivola leggermente e si porta in area 99.2 euro rispetto ai massimi della mattina (appena sotto i 100 dollari a barile)

Posted in Senza Categoria | Leave a Comment »

A2A: debutto senza verve

Posted by 4trading su 3 gennaio 2008

a2a

Il grafico evidenzia chiaramente il potenziale rischio di investimento nel brevissimo. Il forte cedimento delle quotazioni odierne ha portato il titolo verso il punto di appoggio posto in area 3 euro dove passa la trendline rialzista di brevissimo. La tendenza ha subito un’accelerazione anche dei volumi che si mantengono oltre i 12 milioni di pezzi scambiati. per quanto concerne l’operativita’, consigliamo di prestare molta attenzione nelle prossime sedute ed, in ogni caso, consigliamo di alleggerire in parte (almeno la meta’) ai valori attuali (circa 3.03 euro). Stop per la parte rimanente a 2.95 euro.

Posted in A2A | Leave a Comment »

Fiat: sell off da Londra

Posted by 4trading su 3 gennaio 2008

f

Violento sell-off da Londra sul titolo. Sul titolo si e’ abbattuta una corrente di vendite di matrice inglese. Sul mercato circola la voce che e’ scattato un ordine di vendita in automatico a seguito dello stop scattato su un derivato costruito nelle ultime settimane. Il funzionamento di queste operazioni strutturate e’ tale da “ribaltare”, constestualmente, le posizioni ed aprire scoperti. Sempre da Londra giunge un potenziale target in area 15 euro. Dal grafico si nota che le quotazioni hanno raggiunto un importante, ultima, soglia tecnica a 16.5 euro. Sotto tale soglia, in chiusura, scatta lo stop anche per le posizioni in essere.

Posted in fiat | Leave a Comment »

Buzzi Unicem: aggiornamento operativo

Posted by 4trading su 3 gennaio 2008

bzu

Netto indebolimento per le quotazioni che arretrano in area 18 euro passando al ribasso la soglia di 18.2 euro. Il movimento correttivo, causato da scambi non elevati, determina un segnale negativo ma per target vicinissimo (area 17.8 euro). Tenendo conto della base di acquisto consigliata (18.2 euro) riteniamo sia opportuno mantenere le posizioni in essere perche’, pur limitando il target rialzista in area 19 euro, appare verosimile un recupero tecnico nella prossima seduta.

Posted in buzzi unicem | Leave a Comment »

Italcementi: aggiornamento operativo

Posted by 4trading su 3 gennaio 2008

it

Il movimento odierno fa scattare lo stop sulla posizione passando al ribasso un’importante soglia tecnica. La rottura, determinata da scambi non elevati, lascia supporre che nelle prossime sedute e’ possibile un leggero, ulteriore cedimento, verso area 13.8 euro. Al raggiungimento di questa soglia possibile rientrare in compera.

Al contrario, segnale di forza al superamento di 14.3 euro in chiusura.

Technorati Tag: ,

Posted in Italcementi | Leave a Comment »

Mediobanca: regge l’ultimo supporto

Posted by 4trading su 3 gennaio 2008

mb

Il decadimento delle quotazioni delle ultime sedute ha portato il titolo al raggiungimento di area 13.75 euro dove si colloca l’ultimo supporto degno di nota prima del successivo punto di appoggio posto in area 12.5 euro. La consistenza dell’ipervenduto lascia supporre ad un recupero tecnico, ma il contesto generale non induce in alcun modo all’ottimismo. Possibile, quindi, un recupero tecnico verso area 14.3 euro e solo il superamento di questo livello determinera’ un chiaro segnale operativo. Possibili operazioni in intraday ma non da posizione.

Technorati Tag: ,

Posted in mediobanca | Leave a Comment »

Sirti: partenza dell’OPA

Posted by 4trading su 3 gennaio 2008

Parte il 7 gennaio l’offerta pubblica di acquisto obbligatoria sulla società promossa da Veicolo Italiano Investimenti Tecnologici (Vitt), la società composta dai gruppi di private equity EuraLeo e 21 Partners Sgr. L’offerta si concluderà l’8 febbraio. I prezzo di offerta sul 30,2% circa del capitale è di 2,65 euro per azione.

Posted in sirti | Leave a Comment »

Rumors:

Posted by 4trading su 3 gennaio 2008

Sul mercato circolano voci di una riunione straordinaria della Fed per un nuovo taglio dei tassi dopo il pessimo dato di ieri (ISM).

Posted in Senza Categoria | Leave a Comment »